Covid ultime 24h
casi +21.994
deceduti +221
tamponi +174.398
terapie intensive +127

Influencer tira calci e pugni al suo cagnolino in ascensore: la modella evita il carcere

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 1 Apr. 2019 alle 16:53 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 00:26
0
Immagine di copertina

L’influencer Keevonna Wilson ha picchiato brutalmente il suo cane in ascensore ad Aventura, nel sud della Florida. La modella statunitense di 26 anni è stata accusata di maltrattamento di animali dopo avere tirato calci e pugni al suo cucciolo di Shih Tzu.

La scena è stata ripresa dalle telecamere dell’ascensore che le sono valse la denuncia. Come riporta anche Metro, negli Stati Uniti il maltrattamento di animali è un reato per il quale si viene processati e si rischia il carcere.

La influencer è riuscita però ad evitare la condanna dopo che le accuse sono state rigettate. Secondo quanto riportato dai media americani, la ragazza avrebbe dichiarato che stava portando il cane a fare una passeggiata quando l’animale si sarebbe avvicinato a lei per mordere la caviglia.

La 26enne ha detto quindi che il suo è stato un gesto di difesa e di richiamo per allontanare il cane. Il filmato mostra la giovane donna mentre picchia l’animale.

Abbandonano il loro cucciolo malato tra i rifiuti: cagnolino salvato da un passante a Lecce

Entri con il cane al ristorante? Paghi il coperto in più

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.