Repubblica Ceca, festa di addio al Coronavirus in un night club di Praga: 68 contagiati, tra cui alcuni calciatori

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 23 Lug. 2020 alle 10:01
280
Immagine di copertina

Festa di addio al Coronavirus in un night club: 68 contagiati

Decidono di organizzare una festa di addio al Coronavirus in un night club: il party provoca 68 contagiati. La surreale vicenda è avvenuta a Praga, capitale della Repubblica Ceca, e ha visto protagonisti anche alcuni calciatori. Secondo quanto riferito dalle autorità sanitaria, la festa si è svolta lo scorso 11 luglio in una discoteca della città. Al party avrebbero partecipato 17 persone, 15 delle quali sono poi risultate positive al Covid-19. Queste, poi, avrebbero infettato a loro volta familiari e amici, provocando lo scoppio di un vero e proprio focolaio con 68 contagiati e 120 persone che sono finite in isolamento domiciliare.

Covid-19, India: a New Delhi si teme un contagio ogni 4 abitanti

Secondo i media locali, nel maxi contagio sono stati coinvolti anche diversi giocatori di alcune società calcistiche, tra cui Sparta Praga, Boemia 1905 e Dukla Praga. Secondo il quotidiano Seznam Zprávy all’orine del contagio vi sarebbe una giovane donna, probabilmente asintomatica, entrata in contatto con alcuni dei calciatori presenti alla festa. Non è la prima volta che in Repubblica Ceca si organizzano eventi simili. Già lo scorso 1 luglio, sul Ponte Carlo, sempre a Praga, era stato organizzato un maxi banchetto per celebrare la fine dell’emergenza Coronavirus. Secondo gli ultimi dati forniti dalla Johns Hopkins University, in Repubblica Ceca sono stati registrati più di 14mila casi, mentre i morti sono stati più di 360.

Leggi anche: 1. Il dualismo del virologo Lopalco: in tv richiama alla prudenza, in Puglia (dove è candidato) riapre tutto / 2. Bisogna ammetterlo, questa volta Conte e la sua squadra hanno giocato bene. Ma ora i soldi non vanno sprecati/ 3. La stoccata di De Luca: “Milano non si ferma, Bergamo non si ferma. E poi si sono fermati a contare i morti”

4. “I raggi ultravioletti distruggono il Coronavirus in pochi secondi”: lo studio / 5. Coronavirus, la storia del “paziente 206”: il superuntore che ha contagiato oltre 1.000 persone nello Sri Lanka / 5. Coronavirus, il Guardian: “Così l’Europa ha ignorato l’Sos italiano a fine febbraio”

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

280
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.