Covid ultime 24h
casi +12.415
deceduti +377
tamponi +211.078
terapie intensive -17

Coronavirus, ultime notizie dal mondo. Moderna: “Vaccino può avere immunità prolungata”. Negli Usa più di 210.000 nuovi casi in ultime 24 ore: massimo storico

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 4 Dic. 2020 alle 07:19 Aggiornato il 4 Dic. 2020 alle 19:56
1
Immagine di copertina

Coronavirus, ultime notizie dal mondo: tutte le news in tempo reale

CORONAVIRUS, ULTIME NOTIZIE DAL MONDO – La pandemia di Covid 19 ha provocato oltre 64 milioni di casi e quasi un milione e mezzo di morti nel mondo. Qui le ultime notizie sul Covid in Italia. Di seguito le notizie dal mondo sul Coronavirus di oggi, venerdì 4 dicembre 2020, aggiornate in tempo reale.

Ore 20,00 – Usa, Fauci avverte: “Gennaio sarà terribile” – “Gennaio sarà terribile”: lo afferma Antony Fauci, principale esperto statunitense di malattie infettive, nel giorno in cui gli Stati Uniti registrano tre tristi record: il più alto numero giornaliero di morti per Covid, il maggior numero di nuovi casi e il numero di persone ricoverate in ospedale con il Coronavirus, più di 100mila per il secondo giorno consecutivo.

Ore 18,30 – Oms: “Vaccino non significa zero Covid” – “I vaccini non significano zero Covid”. Lo ha dichiarato il direttore dell’emergenze dell’Oms, Mike Ryan, nella conferenza stampa a Ginevra sulla pandemia di Covid. “I vaccini non significano zero Covid. I vaccini e le campagne di vaccinazione non risolveranno il problema da soli”.

Ore 17,00 – Fauci: “Ancora non si è visto picco post-Ringraziamento” – Antony Fauci, il principale esperto statunitense di malattie infettive, ha lanciato un triste monito: il Paese non ha ancora visto il picco di Coronavirus post-Ringraziamento. “È probabile che assisteremo a un’impennata di casi di Coronavirus nel corso di due o tre settimane dopo le vacanze del Ringraziamento. La cosa che mi preoccupa è che la gente inizia a viaggiare e a fare acquisti e a riunirsi proprio durante le vacanze di Natale” ha detto l’esperto. “Siamo in una situazione molto precaria in questo momento. C’è la luce alla fine del tunnel con un vaccino, ma non siamo ancora arrivati”.

Ore 13,20 – Spagna, Sanchez prevede 20 milioni di vaccinati per giugno – Il presidente del governo spagnolo, Pedro Sanchez, ha anticipato questo venerdì che prevede entro i mesi di maggio o giugno del 2021 tra i 15 e i 20 milioni di spagnoli vaccinati contro il Covid-19.

Ore 12,30 – Moderna: entro primo trimestre 2021 100 milioni di dosi – Moderna prevede di avere tra i 100 e i 125 milioni di dosi di vaccino disponibili a livello globale nel primo trimestre del 2021 (85-100 milioni di queste dosi saranno disponibili negli Stati Uniti e 15-25 milioni al di fuori degli Stati Uniti). E’ quanto annuncia la stessa casa farmaceutica in una lettera all’editore del New England Journal of Medicine (NEJM) in cui sono presenti i dati provvisori sulla durata dello studio di Fase 1 guidato dal NIH sull’mRNA-1273. Questi dati hanno dimostrato che al giorno 119 (3 mesi dopo la somministrazione della seconda dose di 100 μg), i livelli di anticorpi leganti e neutralizzanti rimangono elevati in tutti i partecipant, con risultati coerenti in tutte le fasce d’età (18-55, 56-70 e 71+). Le dosi previste per il primo trimestre sono comprese tra i 500 milioni e il miliardo di dosi che la Società prevede di produrre a livello globale nel 2021.

Ore 11,30 – Regno Unito: vaccino pronto da martedì – Il Regno Unito avvierà le vaccinazioni di massa dalla prossima settimana, probabilmente da martedì. È quanto risulta dalle dichiarazioni degli esponenti del governo britannico che la settimana scorsa ha ottenuto il via al vaccino Pfizer/BioNTech. Il ministro agli Affari britannici ha dichiarato che il piano è di avviare il programma di vaccinazione la prossima settimana: “Siamo sulla buona strada” ha spiegato il ministro dicendosi “fiducioso” che le 800mila dosi saranno pronte per l’inizio del programma.

Ore 10,00 – Ungheria: 189 morti, è record – L’Ungheria ha registrato 189 nuovi decessi di Covid-19, il nuovo record giornaliero dall’inizio della pandemia. L’ultimo annuncio porta il numero totale di moorti a 5.513 in Ungheria, ovvero 571 morti per milione di abitanti.

Ore 9,00 – Austria: al via test di massa – Stamattina l’Austria ha iniziato i test di massa per tutti coloro che hanno più di sei anni a Vienna, nelle regioni del Tirolo e del Voralberg. I test nella capitale si svolgeranno in 80 stazioni dedicate e la maggior parte delle altre regioni effettueranno i test il fine settimana successivo.

Ore 07.00 – Moderna, vaccino può avere immunità prolungata – La società farmaceutica americana Moderna ha assicurato oggi che il vaccino che ha sviluppato contro il Covid-19 ha il potenziale per garantire un’immunità prolungata e che prevede di avere 20 milioni di dosi pronte per la distribuzione negli Stati Uniti quest’anno. La società ha reso noto che, secondo gli studi dell’Istituto nazionale statunitense di allergie e malattie infettive, i partecipanti alle prime fasi degli studi clinici del vaccino hanno mantenuto “alti livelli di anticorpi neutralizzanti” per tre mesi dopo il primo vaccino e due mesi dopo il secondo. Lo studio rileva inoltre che il vaccino ha “il potenziale per fornire un’immunità duratura” al Coronavirus, senza causare effetti collaterali importanti dopo due mesi.

Ore 06.44 – Negli Usa più di 210.000 nuovi casi in ultime 24 ore – Gli Stati Uniti, nelle ultime 24 ore, hanno registrato più di 210.000 nuovi casi di contagio da Coronavirus. È il massimo storico dall’inizio della pandemia, secondo i dati di riferimento della Johns Hopkins University. I morti registrati sono stati più di 2.900.

CORONAVIRUS, ULTIME NOTIZIE DAL MONDO: COSA È SUCCESSO IERI

Negli Usa muore di Covid un americano ogni 30 secondi – Negli Stati Uniti muore di Covid un americano ogni trenta secondi. È il dato che emerge dal database del New York Times: nelle ultime ventiquattr’ore sono morte 2.885 persone, una cifra record. I nuovi casi sono 199.988. Il totale dei contagiati, dallo scoppio della pandemia, secondo la Johns Hopkins University, è arrivato a quasi 14 milioni, i morti sono 273.589. Leggi l’articolo completo.

Superati i 60mila morti nel Regno Unito – Ha superato i 60 mila il numero di morti per Covid-19 nel Regno Unito. È quanto risulta dai dati del governo che confermano l’assegnazione al Regno Unito del triste primato di Paese più colpito nel Continente. I nuovi decessi sono stati 414 portando il totale a 60.113. I casi totali sono 1.674.134.

Coronavirus, ultime notizie – Negli Usa oltre 2.700 morti in un giorno – La pandemia di Coronavirus negli Stati Uniti brucia un doppio record. Da un lato le vittime registrate nell’ultimo giorno sono state più di 2.700: mai il numero è stato così alto da inizio pandemia. Dall’altro, sono più di 100 mila le persone in ospedale per Covid-19: “È la prima volta che il numero di ricoverati supera quella soglia”, evidenzia il Covid tracking project. I Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (Cdc) degli Stati Uniti hanno fatto pressione sui cittadini affinchè non viaggino per Natale, nel timore che gli incontri durante le festività natalizie possano far peggiorare la pandemia di Covid-19.

Leggi anche: 1. Regno Unito, approvato vaccino Pfizer-BioNtech, sarà disponibile in tutto il Paese dalla prossima settimana/2. Vaccino, l’Agenzia europea del farmaco (Ema) dopo l’approvazione di Pfizer a Londra: “Loro procedura è meno accurata” /3. Orgia in un bar di Bruxelles durante il lockdown: denunciato Joseph Szajer, europarlamentare di Orban /4. Usa, infermiera negazionista si vanta sui social di non indossare la mascherina: sospesa /5. La Cina tenta di riscrivere la storia dell’epidemia: “Non è partito da Wuhan, ma dai surgelati arrivati dall’estero”

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

1
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.