Covid ultime 24h
casi +13.331
deceduti +488
tamponi +286.331
terapie intensive -4

Coronavirus, ultime notizie dal mondo. Superati gli 80 milioni di contagi. Vaccino AstraZeneca efficace al 95% 

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 27 Dic. 2020 alle 07:19 Aggiornato il 27 Dic. 2020 alle 18:50
2
Immagine di copertina
Credit: Pixabay

Coronavirus, ultime notizie dal mondo: tutte le news in tempo reale

CORONAVIRUS, ULTIME NOTIZIE DAL MONDO – L’Europa avvia le vaccinazioni. Oggi è il V-Day. Qui le ultime sul Covid dall’Italia. Di seguito tutte le news dal mondo sul Coronavirus di oggi, domenica 27 dicembre 2020.

CORONAVIRUS, ULTIME NOTIZIE DAL MONDO: LA DIRETTA

Ore 18,30 – Germania, V day rinviato in Baviera: frigo non abbastanza freddi – V-day rinviato in sei località bavaresi a causa di problemi nella ‘catena del freddo’ necessaria alla conservazione del vaccino Pfizer-BioNTech. “Durante la lettura dei registratori di temperatura che erano racchiusi nelle celle frigorifere, sono sorti dubbi sulla conformità ai requisiti della catena del freddo”, affermano in una nota congiunta le autorità locali di Lichtenfels, Coburg, Kronach, Hof, Wunsiedel e Kulmbach (Alta Franconia). Non sarebbero colpiti, invece, le località vicine di Bamberg, Bayreuth e Forchheim. Non ancora chiaro quando si potrà procedere alle vaccinazioni nelle altre sei località succitate. Una portavoce di BioNTech (che ha sviluppato il farmaco anti-Covid insieme al gigante americano Pfizer) ha ribadito che il vaccino rimane sicuro nonostante i problemi segnalati: “Abbiamo già comunicato ai distretti di Dillingeng e di Augusta che la variazione della temperatura che è stata misurata non ha alcun effetto sulla qualità del vaccino”.

Ore 12,00 – Vaccino AstraZeneca efficace al 95%  – Il vaccino sviluppato da AstraZeneca e dall’Università di Oxford è “efficace al 95%”, come quelli già approvati di Pfizer e Moderna, “ed è in grado di eliminare al 100%” i sintomi gravi che portano ai ricoveri per Covid-19. Lo dice al Sunday Times Pascal Soriot, ad di AstraZeneca. Secondo i quotidiani britannici, il via libera delle autorità britanniche al vaccino arriverà “entro giovedì” mentre la sua distribuzione dovrebbe avvenire a partire dal 4 gennaio.

Ore 9,00 – Numero casi nel mondo supera gli 80 milioni – Il numero di casi di coronavirus nel mondo ha superato gli 80 milioni: il bilancio è della Johns Hopkins University (Jhu), che dall’inizio della pandemia tiene il bollettino. Il bilancio segnala anche 1,75 milioni di morti.    Secondo la pagina web  dell’università statunitense, il numero totale dei contagiati è di 80,355 milioni, con gli Stati Uniti in testa (18,985 mln di casi), seguito da India (10,187 mln), Brasile (7,465 mln), Russia (2,992 mln), Francia (2,607 mln) e Regno Unito (2,262 mln). Il numero dei decessi in tutto il mondo ha raggiunto quota 1,757 mln, con gli Stati Uniti in testa (331.916), Brasile (190.795), India (147.622), Messico (122.026) e Italia (71.620). I Paesi europei con il maggior numero di morti, dopo l’Italia, che è al quinto posto a livello mondiale, sono il Regno Unito al sesto (70.513), la Francia al settimo (62.694), la Russia al nono (53.539) e la Spagna al decimo

Ore 7,00 – Negli Usa il Covid ha ucciso un abitante su mille – Negli Stati Uniti i morti per Covid hanno superato la soglia dei 331 mila: in pratica l’epidemia ha ucciso una persona ogni mille abitanti. In Italia, su 60,3 milioni di abitanti ci sono stati finora 71.620 decessi, con un tasso di mortalità superiore a quello americano pari a uno ogni 842.

Ore 6,30 – Gb, vaccino Oxford sarà somministrato dal 4 gennaio – Le autorità britanniche intendono avviare il 4 gennaio la somministrazione del vaccino per il Covid sviluppato dall’Università di Oxford. Lo ha riferito il Sunday Telegraph, precisando che il governo spera di poter distribuire il siero a 2 milioni di persone nelle successive due settimane, che si tratti di quello Pfizer o di quello AstraZeneca per il quale è atteso a giorni il via libera.

CORONAVIRUS, ULTIME NOTIZIE DAL MONDO: COSA È SUCCESSO IERI

Ungheria anticipa il Vax Day, iniziate le vaccinazioni – L’Ungheria ha anticipato il resto dell’Ue ignorando i piani della Commissione per un Vax Day europeo del 27 dicembre e ha iniziato oggi a vaccinare i primi cittadini. Lo riferisce il sito ungherese sui piani vaccinali, ripreso da Politico.eu. Le prime 4.785 dosi del vaccino Pfeizer/BioNTech sono arrivate oggi a Budapest. Il governo aveva in precedenza detto di voler iniziare il programma il 27 assieme agli altri partner.

Giappone chiude a stranieri da lunedì a fine gennaio – Il Giappone chiuderà i suoi confini da lunedì a fine gennaio per prevenire la diffusione della nuova variante del coronavirus. Lo ha riferito il governo, citato dall’agenzia Nikkei. Ai cittadini giapponesi e agli stranieri che vivono in Giappone sarà permesso di tornare nel Paese. Da ieri sono stati registrati cinque contagi da nuova variante e tutte le persone risultate positive al test provenivano dalla Gran Bretagna.

Nel mondo quasi 80 milioni di casi e 1,8 milioni di morti – La pandemia di Covid-19 sfiora gli 80 milioni di casi accertati: il contatore della Johns Hopkins University segna 79.864.648 contagiati e 1.750.907. Dati che crescono al momento ad un ritmo di 472.064 nuovi casi e 8.309 morti al giorno. Nelle ultime due settimane, in Europa, la situazione più critica è in Germania che registra 296.635 nuovi casi e 7.680 morti, seguita dall’Italia con 202.579 nuovi contagiati e 7.323 morti.

Vaccino: in Austria arrivate all’alba le prime 10mila dosi – La pandemia di Covid-19 sfiora gli 80 milioni di casi accertati: il contatore della Johns Hopkins University segna 79.864.648 contagiati e 1.750.907. Dati che crescono al momento ad un ritmo di 472.064 nuovi casi e 8.309 morti al giorno. Nelle ultime due settimane, in Europa, la situazione più critica è in Germania che registra 296.635 nuovi casi e 7.680 morti, seguita dall’Italia con 202.579 nuovi contagiati e 7.323 morti.

Scoperto in Francia primo caso con variante inglese – E’ stato scoperto anche in Francia un primo caso di Covid-19 con la variante inglese. Lo rende noto il ministero della Salute. La persona contagiata, un francese residente nel Regno Unito, è asintomatica ed è in isolamento domiciliare. Arrivato “da Londra il 19 dicembre”, “è stato ammesso in ospedale il 21 ed è risultato positivo”, riferisce il ministero, per il quale si tratta della “prima contaminazione con la variante Voc 202012/01 del virus del Covid-19” rilevata in Francia.

In Brasile oltre 190 mila morti e più di 7,4 mln casi – Il Brasile ha superato i 190 mila morti per coronavirus, dopo aver registrato 482 nuovi decessi nelle ultime 24 ore. Il Paese, il più colpito dell’America Latina, ha raggiunto 190.488 morti, mentre il numero di contagiati ha raggiunto 7.448.560, di cui 22.967 nelle ultime 24 ore.

La Gran Bretagna supera i 70 mila morti – La Gran Bretagna ha superato i 70 mila morti dovuti al Covid-19, con i 570 nuovi decessi registrati nelle ultime 24 ore. Ora le vittime della pandemia sono 70.195. Il Regno Unito è il secondo Paese europeo con il maggior numero di morti per Covid-19, preceduto solo dall’Italia, ed è il quinto Paese al mondo più colpito dalla pandemia per numero di morti. I nuovi contagi sono invece stati 32.725 che hanno portato il bilancio totale a oltre 2,2 milioni.

Leggi anche: 1. Covid Calabria: cosa è cambiato a un mese dall’insediamento del commissario Longo; // 2. Sci, a rischio la riapertura prevista il 7 gennaio. Il Cts boccia il Piano delle Regioni; //3. Vaccino Covid, 9.750 dosi consegnate allo Spallanzani di Roma. Domani l’atteso V-Day; // 4. Heather Parisi non vuole vaccinarsi? Allora non ha diritto a curarsi negli ospedali italiani (di Luca Telese)// 5. Il Veneto ora è un caso: record di contagi, tasso di positività al 36,3%

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

2
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.