Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 22:07
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Coronavirus, come sta Boris Johnson? Le condizioni di salute del premier britannico

Boris Johnson ha il Coronavirus: come sta il premier britannico? Le sue condizioni di salute

Le condizioni di salute di Boris Johnson, il premier britannico risultato positivo al Coronavirus e adesso ricoverato in terapia intensiva all’ospedale St Thomas di Londra, preoccupano tutto il mondo: in tanti, infatti, si chiedono come sta davvero il primo ministro inglese e se sia davvero in pericolo di vita. La notizia della sua positività al Covid-19 era arrivata il 27 marzo scorso, tramite un video caricato sul suo profilo Twitter.

Dopo dieci giorni di isolamento a Downing Street, Johnson era stato condotto in ospedale. Johnson ha incaricato il ministro degli Esteri, Dominic Raab, di sostituirlo “laddove sarà necessario”. Il 6 aprile 2020, poi, l’annuncio del ricovero nel reparto di terapia intensiva. Segnale, questo, che le condizioni di salute di Johnson si sono aggravate.

Coronavirus, come sta Boris Johnson

In queste ore i giornali britannici stanno cercando di ricostruire quali sono le reali condizioni di salute di Boris Johnson e a che punto sia arrivato il premier britannico nella sua lotta al Coronavirus. Ciò che è certo, al momento, è che il primo ministro inglese non ha la polmonite, come inizialmente si credeva. riferirlo è stato il portavoce del premier, che ha confermato che le condizioni di Johnson rimangono stabili e che il primo ministro è di buon umore.

Johnson  riesce ora a sedersi nel letto e interagisce in modo positivo con il personale sanitario. È “mentalmente in grado di prendere decisioni” e resta “accessibile” alla sua squadra di governo”, ha detto l’ex ministro della Difesa britannico, Tobias Ellwood.

Leggi anche:

1. Dall’immunità di gregge sino al “lockdown” e la positività: le giravolte di Boris Johnson sul Coronavirus / 2. Brexit, il padre di Boris Johnson ha fatto richiesta del passaporto francese per mantenere legami con l’Ue / 3. Boris Johnson festeggia la vittoria delle elezioni in una villa di lusso ai Caraibi. Ma a scrocco

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

Ti potrebbe interessare
Esteri / Tensioni UE-Polonia, Morawiecki: “Se vorranno la terza guerra mondiale ci difenderemo con tutte le armi”
Esteri / Colpo di Stato in Sudan: arrestati il capo del governo Hamdok e altri ministri
Esteri / Boom di contagi nel Regno Unito, il governo corre ai ripari e apre al Green Pass
Ti potrebbe interessare
Esteri / Tensioni UE-Polonia, Morawiecki: “Se vorranno la terza guerra mondiale ci difenderemo con tutte le armi”
Esteri / Colpo di Stato in Sudan: arrestati il capo del governo Hamdok e altri ministri
Esteri / Boom di contagi nel Regno Unito, il governo corre ai ripari e apre al Green Pass
Esteri / Colombia, catturato il narcotrafficante Otoniel. Il presidente Duque: "È il colpo del secolo"
Esteri / Erdogan espelle 10 ambasciatori occidentali tra cui Usa e Francia
Esteri / I vincitori del Wildlife Photographer of the Year 2021
Esteri / Un sistema progettato per evitare la tirannia della maggioranza ha creato la tirannia della minoranza
Esteri / Senatore eletto coi brogli. Ma neanche ora che è stato scoperto dovrà restituire un euro
Esteri / Esercito Europeo: cos’è, come funziona e chi ne fa parte
Esteri / Scudo spaziale, battaglione da 5.000 unità, cooperazione con la Nato: come sarà l’esercito europeo