Me

Reddito di cittadinanza, ultime notizie del 18 ottobre 2019: via alla fase due anche in Campania

Tutte le ultime notizie sul sussidio

Di Maria Teresa Camarda
Pubblicato il 18 Ott. 2019 alle 06:20
Immagine di copertina

Reddito di cittadinanza news di oggi 18 ottobre 2019

Tutte le ultime notizie sul reddito di cittadinanza raccolte in questo articolo di TPI. Abbiamo pubblicato di seguito tutte le news di oggi, venerdì 18 ottobre 2019, con aggiornamenti in tempo reale sul sussidio rilasciato dall’Inps:

Reddito di cittadinanza | Via alla fase due anche in Campania

“Intesa raggiunta tra Anpal servizi e regione Campania riguardo l’assunzione, da parte di Anpal servizi, dei 471 navigator vincitori della selezione pubblica, che offriranno assistenza tecnica ai cittadini campani, beneficiari di Reddito di cittadinanza e non solo”. Lo ha annunciato la ministra del Lavoro, Nunzia Catalfo. Anche i navigator campani potranno quindi iniziare il loro percorso al servizio dei beneficiari del sussidio rendendo così possibile l’attuazione della seconda fase della legge sul reddito, inclusa nel Patto per il lavoro.

“Prima da presidente della Commissione Lavoro del Senato e poi da ministro del Lavoro ho incontrato più volte i navigator, per questo sono molto contenta per loro. Ringrazio – conclude – le istituzioni coinvolte”.

Reddito di cittadinanza | Sul sito dell’Inps un test per scoprire se si hanno i requisiti

Per verificare i requisiti di accesso al Reddito o alla Pensione di Cittadinanza, ma anche alle altre prestazioni erogate da Inps, è disponibile da oggi il questionario “Inps per tutti”. Un progetto presentato dal presidente Pasquale Tridico che “punta a raggiungere i cittadini più fragili, quelli che spesso non hanno le informazioni sui loro diritti”. Collegandosi

Il questionario, disponibile sul sito dell’Inps, servirà a sapere se si ha diritto alle seguenti prestazioni:

  • Reddito e Pensione di Cittadinanza;
  • assegno familiare dei Comuni;
  • assegno di maternità dei Comuni;
  • Bonus Bebè;
  • premio alla nascita;
  • bonus asilo nido;
  • NASpI
  • assegno sociale;
  • invalidità civile.

Basterà collegarsi al portale dell’Inps (a questo link) e rispondere alle domande di un questionario sulla propria condizione per sapere a quali prestazioni si può avere accesso.

QUI altre notizie sul reddito di cittadinanza

Reddito di cittadinanza | Integrazione delle domande entro il 21 ottobre

I beneficiari del reddito di cittadinanza che hanno presentato la domanda nel mese di marzo 2019, quindi subito dopo l’introduzione per legge del sussidio, devono adesso effettuare una integrazione dei documenti con una autocertificazione collegandosi al sito di Inps.

C’è tempo fino al 21 ottobre, come ricordano anche gli sms che Inps ha inviato a tutti gli interessati. Se non si faranno gli aggiornamenti necessari per la integrazione del reddito di cittadinanza entro quella data, il sussidio sarà sospeso. E, una volta ripristinato, i beneficiari non potranno godere degli arretrati.

Stesso discorso vale per tutti i percettori di Pensione di cittadinanza.

Come aggiornare il reddito di cittadinanza

Le cose da sapere

Reddito di cittadinanza ultime notizie e tutto quello che c’è da sapere. In questo articolo abbiamo spiegato le regole della carta e quali sono gli acquisti consentiti e quelli vietati. In questo articolo, invece, abbiamo spiegato in che modo è possibile visualizzare il saldo della Rdc Card: ricordiamo che i soldi del sussidio devono essere spesi entro entro il mese successivo a quello di erogazione o l’importo subirà una decurtazione del 20 per cento.

Per tutti i dettagli sui requisiti, come anche sulla card, i pagamenti e le modalità per presentare domanda, ecco di seguito una serie di link utili:

🔴 TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU ECONOMIA

Dentro il Rojava, guerra di Siria