Concorso Ripam funzionari, bando per 2133 posti in Gazzetta: requisiti per candidarsi e scadenza

Di Giulia Angeletti
Pubblicato il 1 Lug. 2020 alle 12:04
62
Immagine di copertina

Più di 2mila nuove assunzioni per personale non dirigenziale, da distribuire in diverse amministrazioni: è quanto prevede il bando di concorso, pubblicato in Gazzetta Ufficiale martedì 30 giugno, volto al reclutamento di 2.133 funzionari amministrativi. Si tratta di posti a tempo indeterminato: le nuove figure, al termine della procedura concorsuale unica, verranno inquadrate nell’area funzionale III (fascia economica F1). Ad essere interessate dai nuovi ingressi di personale ben 18 pubbliche amministrazioni:  l’Avvocatura generale dello Stato, la Presidenza del Consiglio dei Ministri, la Protezione Civile, il Ministero dell’Interno, il Ministero della Difesa, il Ministero dell’Economia e delle Finanze, il Ministero dello Sviluppo Economico, il Ministero delle Politiche Agricole, il Ministero dell’Ambiente, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, il Ministero dell’Istruzione, il Ministero dell’Università e della Ricerca, il Ministero per i Beni Culturali, il Ministero della Salute, l’Ispettorato Nazionale del Lavoro, l’Agenzia Nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata, l’istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale e, infine, l’Agenzia per l’Italia Digitale.

Come per quanto riguarda ogni bando di concorso, al fine di accedere alla selezione sono necessari determinati requisiti; oltre che della maggiore età, della cittadinanza italiana (o di un Paese membro dell’Unione europea) e del pieno godimento dei diritti civili e politici, è necessario essere in possesso di un titolo di laurea (diploma di laurea, laurea specialistica o magistrale). Per candidarsi è possibile inviare la propria domanda, come spiegato nel bando,  “esclusivamente per via telematica” entro e non oltre il 15 luglio 2020, tramite le proprie credenziali SPID.  Il bando di concorso, le modalità per candidarsi e le prove previste (preselettiva, scritta e orale) sono disponibili sia in Gazzetta Ufficiale che sul sito web di Ripam.

Leggi anche:

1. Mattarella a Bergamo per la Messa da Requiem in onore ai morti per Coronavirus / 2. Altro che lockdown: durante il Covid Europa inondata di droga, traffici raddoppiati. Tutti i numeri e le rotte / 3. L’Italia può farcela, ma la classe dirigente deve pensare alla storia e non ai propri interessi e carriere personali

4. Mondragone, Bartolini, Val Seriana: tra profitto e salute indovinate chi vince col Covid / 5. Perché questa fase di impasse rischia di logorare più Salvini e Meloni che la maggioranza giallorossa / 6. “Il piano Azzolina? Siamo in ritardo per settembre”: intervista a un preside di periferia

62
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.