Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:38
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Economia » Lavoro

Concorso Ripam funzionari, bando per 2133 posti in Gazzetta: requisiti per candidarsi e scadenza

Immagine di copertina

Più di 2mila nuove assunzioni per personale non dirigenziale, da distribuire in diverse amministrazioni: è quanto prevede il bando di concorso, pubblicato in Gazzetta Ufficiale martedì 30 giugno, volto al reclutamento di 2.133 funzionari amministrativi. Si tratta di posti a tempo indeterminato: le nuove figure, al termine della procedura concorsuale unica, verranno inquadrate nell’area funzionale III (fascia economica F1). Ad essere interessate dai nuovi ingressi di personale ben 18 pubbliche amministrazioni:  l’Avvocatura generale dello Stato, la Presidenza del Consiglio dei Ministri, la Protezione Civile, il Ministero dell’Interno, il Ministero della Difesa, il Ministero dell’Economia e delle Finanze, il Ministero dello Sviluppo Economico, il Ministero delle Politiche Agricole, il Ministero dell’Ambiente, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, il Ministero dell’Istruzione, il Ministero dell’Università e della Ricerca, il Ministero per i Beni Culturali, il Ministero della Salute, l’Ispettorato Nazionale del Lavoro, l’Agenzia Nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata, l’istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale e, infine, l’Agenzia per l’Italia Digitale.

Come per quanto riguarda ogni bando di concorso, al fine di accedere alla selezione sono necessari determinati requisiti; oltre che della maggiore età, della cittadinanza italiana (o di un Paese membro dell’Unione europea) e del pieno godimento dei diritti civili e politici, è necessario essere in possesso di un titolo di laurea (diploma di laurea, laurea specialistica o magistrale). Per candidarsi è possibile inviare la propria domanda, come spiegato nel bando,  “esclusivamente per via telematica” entro e non oltre il 15 luglio 2020, tramite le proprie credenziali SPID.  Il bando di concorso, le modalità per candidarsi e le prove previste (preselettiva, scritta e orale) sono disponibili sia in Gazzetta Ufficiale che sul sito web di Ripam.

Leggi anche:

1. Mattarella a Bergamo per la Messa da Requiem in onore ai morti per Coronavirus / 2. Altro che lockdown: durante il Covid Europa inondata di droga, traffici raddoppiati. Tutti i numeri e le rotte / 3. L’Italia può farcela, ma la classe dirigente deve pensare alla storia e non ai propri interessi e carriere personali

4. Mondragone, Bartolini, Val Seriana: tra profitto e salute indovinate chi vince col Covid / 5. Perché questa fase di impasse rischia di logorare più Salvini e Meloni che la maggioranza giallorossa / 6. “Il piano Azzolina? Siamo in ritardo per settembre”: intervista a un preside di periferia

Ti potrebbe interessare
Lavoro / Gestione dello stress sul lavoro: come prendersi cura del lavoratore in azienda
Lavoro / Team in Outsourcing vs Team interno: qual è il più vantaggioso?
Economia / Azimut Marketplace: che cos’è e come funziona
Ti potrebbe interessare
Lavoro / Gestione dello stress sul lavoro: come prendersi cura del lavoratore in azienda
Lavoro / Team in Outsourcing vs Team interno: qual è il più vantaggioso?
Economia / Azimut Marketplace: che cos’è e come funziona
Lavoro / Posso fare un preventivo del Notaio online? Ecco cosa aspettarsi, tra modalità, costi e tariffe
Lavoro / Abilitazione insegnamento all’estero: la via spagnola sicura e riconosciuta del “Master en Profesorado”
Cultura / Trasforma il tuo futuro con Corsi.it
Lavoro / Ma quale settimana lavorativa da 4 giorni, in Italia il 9,4% dei dipendenti lavora 50 ore a settimana
Lavoro / Master Project Management: perché è la professione del futuro?
Lavoro / Gi Group al fianco dei docenti per l’orientamento dei più giovani
Lavoro / Il Gi Group Training Hub spegne la sua prima candelina