Covid ultime 24h
casi +15.370
deceduti +310
tamponi +331.734
terapie intensive -26

“Luca è stato tradito”. Parla Zakia Seddiki, la moglie dell’ambasciatore Attanasio ucciso in Congo

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 26 Feb. 2021 alle 11:51
1k
Immagine di copertina
Screenshoot del Messaggero e Ansa

Zakia Seddiki: “Ho perso l’amore della mia vita”

Parla Zakia Seddiki, la moglie dell’ambasciatore italiano Luca Attanasio ucciso insieme al carabiniere Vittorio Iacovacci lo scorso 22 febbraio durante un assalto al convoglio sul quale viaggiavano in Repubblica Democratica del Congo. “Luca è stato tradito da qualcuno vicino a noi, alla nostra famiglia. Quella mattina la sua era un’operazione che non implicava direttamente il suo lavoro di ambasciatore”, dice la donna in un’intervista a Il Messaggero.

Zakia Seddiki, fondatrice e presidente dell’associazione umanitaria “Mama Sofia“, un’organizzazione che aiuta i bambini di strada con diversi progetti in Rdc (Kinshasa e Congo Centrale), cerca di ricostruire cosa è successo in quelle ore antecedenti l’agguato: “Io e Luca ci siamo scritti via WhatsApp. Lui lo faceva sempre, mi ha mandato due foto nel giro di pochissimi minuti”, racconta. “Venti minuti dopo mi ha ripetuto la stessa frase che mi diceva quando non eravamo insieme: Ti amo amore mio e mi mancate. Era tranquillo, sorridente”.

E ancora: “Non avevo nessuna percezione del pericolo e come me, lui. Anche nell’ultima foto, quella con il carabiniere Iacovacci rimasto vittima insieme a Luca nell’agguato. Nello scatto, sorridono e salutano. L’appuntamento di quella mattina poi era in programma da tempo per un progetto del World Food Programme. E invece…”.

“Saranno le indagini ad accertare cosa è accaduto nella foresta. In queste ultime ore sono stata travolta dagli eventi, dal dolore per me, per la mia famiglia distrutta. L’unica risposta che mi sono data, e che posso dare, è che qualcuno che conosceva i suoi spostamenti ha parlato, lo ha venduto e lo ha tradito. Mentre io ho perso l’amore della mia vita“, conclude Zakia.

Luca Attanasio si era spostato 5 anni fa con Zakia Seddiki. I due si erano conosciuti durante l’incarico diplomatico di Attanasio a Casablanca, in Marocco. Nel 2020 Luca Attanasio e la moglie hanno ricevuto insieme il Premio internazionale Nassiriya per la Pace 2020, per il loro impegno a favore della pace.

Leggi anche: 1. Chi è Zakia Seddiki, la moglie dell’ambasciatore Attanasio (premiata insieme a lui nel 2020); // 2. Ribelli, bracconieri e terroristi islamici: la violenza in Congo e la morte dell’ambasciatore Attanasio //3. Congo, il momento dell’attacco all’auto dell’ambasciatore Attanasio | VIDEO //4. “Dicono sia pericoloso, ma fare l’ambasciatore è una missione”: il discorso di Attanasio sulla vita in Congo // 5. Congo, l’esperto a TPI: “Chi ha attaccato il convoglio forse non sapeva della presenza dell’ambasciatore”

6. Luca Attanasio, l’intervista di Diego Bianchi nel 2019 all’ambasciatore ucciso in Congo | VIDEO //7. Nel 2020 l’ambasciatore Attanasio e la moglie Zakia avevano vinto un premio per il loro impegno per la pace //8. “Luca era una forza della natura”: il sindaco di Limbiate ricorda l’ambasciatore ucciso in Congo

1k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.