Viareggio, 26enne si tuffa in mare e rischia di rimanere paralizzato

Di Beatrice Tomasini
Pubblicato il 10 Giu. 2019 alle 10:42
0
Immagine di copertina
tuffo spiaggia paralizzato

Tuffo spiaggia paralizzato – Un ragazzo torinese di 26 anni, in vacanza a Viareggio, rischia di rimanere paralizzato dopo un tuffo in spiaggia. L’incidente è avvenuto ieri allo stabilimento balneare Tre Stelle di via Regina Margherita.

Dopo il tuffo il giovane è stato prima recuperato dagli assistenti bagnanti e poi preso in custodia dai soccorritori che hanno dovuto rianimarlo a lungo prima di poterlo trasferire in ospedale.

I medici temono che il ragazzo possa aver subito gravi danni alle vertebre cervicali. La vittima, nata a Moncalieri e residente a Torino, è stata trasferita d’urgenza nel reparto di neurochirurgia di Livorno dove i medici dovranno valutare il danno.

Sulla dinamica dell’incidente sono in corso gli accertamenti della capitaneria di porto. La notizia arriva pochi giorni dopo un’altra tragedia che si è consumata sul Lago di Como sempre ai danni di un ragazzo molto giovane.

Un 15enne si è tuffato in acqua da un pontile per festeggiare la fine della scuola e non è più riemerso: una volta recuperato il corpo, l’adolescente è morto qualche ora dopo in ospedale a Bergamo.

Como, morto 15enne che si era tuffato nel lago per festeggiare la fine della scuola

Cagliari, cane sbrana cadavere dell’anziano padrone morto in casa

Nuoro, invasione di cavallette: “Sono milioni e stanno facendo terra bruciata”

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.