Me

Nuoro, invasione di cavallette: “Sono milioni e stanno facendo terra bruciata”

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 9 Giu. 2019 alle 15:58 Aggiornato il 9 Giu. 2019 alle 16:00
Immagine di copertina
invasione di cavallette in italia

Invasione di cavallette in Italia – Come nelle 10 piaghe d’Egitto raccontate nella Bibbia, anche l’Italia sta vivendo una vera e propria invasione di cavallette. La regione colpita è la Sardegna e, nello specifico, la provincia di Nuoro.

Gli insetti hanno devastato oltre 2mila ettari di terreno tra i comuni di Ottana e Orani. Proprio in quest’ultimo, alcune zone sono ricoperte di veri e propri tappeti di cavallette.

Una decina le aziende agricole in ginocchio per via di questa emergenza che colpisce soprattutto pascoli e colture. “La presenza massiccia delle cavallette — ha sottolineato la Coldiretti — sta facendo terra bruciata di pascoli e foraggio”.

Gli insetti, fa sapere l’associazione di categoria degli agricoltori, si sviluppano nei terreni incolti ma poi si spostano anche in quelli coltivati per nutrirsi.

Purtroppo, secondo gli esperti, ormai è troppo tardi per rimediare: allo stato attuale qualsiasi trattamento sarebbe poco efficace. “Ora si potrebbero arare i terreni, soprattutto quelli incolti che rappresentano il luogo ideale per il proliferare delle cavallette” – ha aggiunto Coldiretti – questo la dice lunga sull’importanza del presidio dei territori svolto dalle imprese agricole”.

I dieci cibi più pericolosi sulle nostre tavole

Come abbronzarsi velocemente: i cibi da assumere per la tintarella perfetta

Sardegna, la neo-assessora leghista all’Agricoltura: “Ho la terza media e me ne vanto”