Covid ultime 24h
casi +11.629
deceduti +299
tamponi +216.211
terapie intensive +14

Ritrovato il sub di 19 anni morto annegato a Foce Verde: svelato il mistero su Lorenzo Igliozzi

Il corpo di Lorenzo Igliozzi, il sub scomparso giovedì 18 luglio, è stato trovato senza vita nella mattinata di venerdì. Lorenzo è annegato durante un'immersione a Foce Verde

Di Maria Elena Gottarelli
Pubblicato il 19 Lug. 2019 alle 13:02 Aggiornato il 19 Lug. 2019 alle 13:29
0
Immagine di copertina
Lorenzo Igliozzi, Facebook

Nella mattinata di venerdì 19 luglio è stato trovato il corpo senza vita di Lorenzo Igliozzi, il giovane sub scomparso nella serata di ieri in seguito a un’immersione tra Torre Astura e l’ex pontile della Nucleare alla Marina di Latina (Foce Verde).

Il giovane, residente a Borgo Sabotino (Latina), era partito giovedì sera, in gommone, per una sessione di pesca subacquea in compagnia di un amico. I due si sono immersi diverse volte, ma durante l’ultima qualcosa è andato storto. Lorenzo è scomparso. Per tutta la notte, di lui non si è trovata traccia.

Roma, si ribalta con la Porsche e scappa lasciando la ragazza agonizzante in auto

Il primo a lanciare l’allarme è stato proprio l’amico di Lorenzo, che ha collaborato con la Guardia Costiera per il ritrovamento. Le prime ricerche, però, non hanno portato a nessun esito.

Il corpo senza vita del 19enne è stato rinvenuto solo questa mattina, intorno alle 11. Secondo le prime ricostruzioni fatte dalla Guardia Costiera di Anzio e Terracina grazie alla collaborazione dell’amico, il sub è annegato a 14 metri di profondità. La probabile causa della morte è da attribuirsi al fondale a ridosso dell’ex pontile Nucleare, in cui il giovane sub sarebbe rimasto intrappolato. Quello stesso fondale è stato infatti lo scenario di diverse altre tragedie nel corso degli anni.

Le indagini sulla morte del piccolo Leonardo Russo a Novara, le foto dell’orrore

Intanto, gli amici di Lorenzo e gli appassionati di sub di Borgo esprimono il loro cordoglio per la scomparsa del giovane.

Lo sgombero di Primavalle e il bambino con i libri: un donatore anonimo gli pagherà la retta scolastica

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.