Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 11:00
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Sparatoria a Trieste: chi sono i due poliziotti morti

Immagine di copertina

Sparatoria Trieste: chi sono i due poliziotti morti

I due poliziotti morti il 4 ottobre 2019 nella sparatoria avvenuta in Questura di Trieste si chiamano Pierluigi Rotta e Matteo De Menego. Nella sparatoria oltre ai due agenti trentenni sono rimasti feriti anche altri tre poliziotti, oltre a uno dei fratelli degli aggressori.

Pierluigi Rotta aveva 34 anni, ed era un agente scelto. Nato a Pozzuoli, in provincia di Napoli, era figlio di un poliziotto ormai in pensione. Rotta aveva svolto l’incarico anche a Napoli prima di essere trasferito a Trieste.

L’altro ragazzo, Matteo Demenego, era invece un agente semplice ed era originario di Velletri, in provincia di Roma. Era arrivato a Trieste nel settembre 2013 svolgendo con diligenza il proprio lavoro, e aveva festeggiato i suoi 31 anni solo pochi giorni fa.

A scatenare la sparatoria a Trieste sarebbe stato un giovane di 29 anni di origini dominicane: Alejandro Augusto. Il giovane si trovava in Questura a Trieste insieme al fratello Carlysle Stephan Meran di 32 anni, perché sospettato di aver rubato uno scooter durante la mattinata.

Il 29enne temeva di essere arrestato e alla prima occasione utile ha tentato di scappare. Ha chiesto di essere accompagnato in bagno ma appena arrivato vicino alla porta ha sfilato la pistola a un agente e ha iniziato a sparare contro i due poliziotti che si trovavano vicino a lui. Dopo aver esaurito i proiettili si è dato alla fuga, ferendo un altro poliziotto di guardia all’uscita. Nel frattempo però all’esterno erano arrivati gli agenti della mobile che gli hanno sparato per impedire che riuscisse a fuggire.

Sparatoria Trieste, due poliziotti uccisi: ecco cosa è successo, la ricostruzione di che cosa è successo all’interno della Questura
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Sanità in crisi, madre chiede un prestito per curare la figlia: “Costretta a rivolgermi ai privati”
Cronaca / Rieti, 24enne scappa di casa e si suicida con la pistola del padre: gli avevano diagnosticato un principio di Sla
Cronaca / Alessia Pifferi, i dettagli shock dell’autopsia: trovati pezzi di pannolino nello stomaco della piccola Diana
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Sanità in crisi, madre chiede un prestito per curare la figlia: “Costretta a rivolgermi ai privati”
Cronaca / Rieti, 24enne scappa di casa e si suicida con la pistola del padre: gli avevano diagnosticato un principio di Sla
Cronaca / Alessia Pifferi, i dettagli shock dell’autopsia: trovati pezzi di pannolino nello stomaco della piccola Diana
Cronaca / “È vero, non abbiamo pagato gli stipendi”: la suocera di Soumahoro ammette le irregolarità nella coop Karibu
Cronaca / Agrigento, litiga con il cardiologo e lo uccide a colpi di pistola nel suo studio
Cronaca / Milano, morto mentre faceva jogging perché nessuno del 112 parlava inglese
Cronaca / Svimez, l’allarme: nel 2023 recessione e mezzo milione di poveri in più nel Mezzogiorno
Cronaca / Ischia, il cane della famiglia rimasta vittima della frana ritrovato salvo in auto: “Aspettava i padroni”
Cronaca / Inquilino sfrattato, occupa casa e la distrugge: rinviato a giudizio
Cronaca / Ultras del Napoli pronti ad aiutare gli ischitani nei soccorsi, la Digos li blocca: “Pericolo sciacallaggio”