Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 13:23
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Sparatoria a Napoli, Fico a Salvini: “Bisogna agire subito per la città”

Immagine di copertina

Sparatoria Napoli oggi – “È inaccettabile che clan si sparino in centro, a Napoli, per il controllo del territorio. Non può continuare una situazione del genere in una società civile. Questo è un fenomeno che non bisogna contenere: bisogna distruggerlo, annientarlo”.

Queste parole sono del presidente della Camera, Roberto Fico, per commentare la sparatoria avvenuta venerdì 3 maggio nel centro di Napoli e dove sono rimaste ferite tre persone a seguito di alcuni colpi di arma da fuoco.

Durante un’intervista radiofonica ha detto: “Mi aspetto che il ministro dell’interno attenzioni Napoli ai massimi livelli. Io ho parlato e portato la questione all’attenzione di polizia e dirigenti. Dobbiamo
debellare questo fenomeno, bisogna agire”, ha aggiunto Fico.

La vicenda è avvenuta in piazza Nazionale, a circa 3 km da Piazza del Plebiscito dopo le ore 17.

Tra i feriti anche una bambina, raggiunta da un colpo. Un uomo invece è in fin di vita e una donna, che sarebbe la nonna della bambina è rimasta ferita a un gluteo da un proiettile.

La donna è stata ricoverata all’ospedale Del Mare di Napoli, mentre la nipote di tre anni all’ospedale pediatrico Santobono dove è arrivata cosciente e adesso è in rianimazione.

L’uomo è stato colpito da sei proiettili, si trova ricoverato in gravi condizioni all’Ospedale “Loreto Mare”.

Il sindaco Luigi de Magistris si è detto “distrutto”. E ha scritto alla sua città in una nota: “Preghiamo per la bimba che ha perso la vita per colpa di un vile criminale”.

Sparatoria Napoli oggi | Le indagini

La Polizia sta indagando per ricostruire l’accaduto e le circostanze del ferimento sono ancora da chiarire. Si cerca fra i vicoli della città una motocicletta che sarebbe fuggita nell’area settentrionale di Napoli partendo per il quartiere Vicaria. Probabile bersaglio dell’agguato il pregiudicato Salvatore Nurcaro di 32 anni.

La sparatoria è stata ripresa dalle telecamere di sorveglianza di un negozio e il filmato sarebbe già sotto l’ispezione delle forze dell’ordine.

Sparatoria Napoli: la bambina ricoverata è molto grave

Napoli, scontri tra polizia e disoccupati: 4 feriti e 6 contusi

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Mugello, accertamenti della procura su precedente “fuga” del fratellino di Nicola
Cronaca / Monsignor Galantino contro Fedez: "O ignora le cose o è in malafede"
Cronaca / “Variante Delta sarà predominante ad agosto”. I focolai in Italia dalla Campania all’Emilia
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Mugello, accertamenti della procura su precedente “fuga” del fratellino di Nicola
Cronaca / Monsignor Galantino contro Fedez: "O ignora le cose o è in malafede"
Cronaca / “Variante Delta sarà predominante ad agosto”. I focolai in Italia dalla Campania all’Emilia
Cronaca / Covid, ultime notizie.
Cronaca / Treviso, uccisa a coltellate mentre prendeva il sole: l’assassino si è costituito
Cronaca / Covid, oggi 951 nuovi casi e 30 morti: il bollettino del 23 giugno
Cronaca / Ddl Zan, il testo della nota ufficiale inviata dal Vaticano all’ambasciata italiana
Cronaca / Barbara D'Urso: "Ho paura, lo stalker è stato visto sotto casa mia"
Cronaca / Alessandra Mussolini a favore di adozioni gay e del ddl Zan: “Io e Luxuria ormai siamo amiche”
Cronaca / Consiglio di Stato annulla sentenza Tar e ordinanza sindaco: la produzione prosegue