Covid ultime 24h
casi +19.350
deceduti +785
tamponi +182.100
terapie intensive -81

Sparatoria Napoli: la bambina ricoverata è molto grave

Di Elena Giuliano
Pubblicato il 4 Mag. 2019 alle 11:19 Aggiornato il 4 Mag. 2019 alle 15:03
0
Immagine di copertina

Sparatoria Napoli – La bambina di 4 anni rimasta ferita durante la sparatoria di ieri 3 maggio in piazza Nazionale, nel centro di Napoli,  è ricoverata in condizioni molto gravi.

Subito dopo la sparatoria la piccola è stata portata all’ospedale pediatrico Santobono.

Nella notte è stata operata e attualmente si trova nel reparto di Terapia Intensiva in coma farmacologico indotto.

Il proiettile che l’aveva colpita è stato rimosso, ancora integro, con un intervento chirurgico ma l’ospedale fa sapere che le sue condizioni sarebbero gravissime.

I medici fanno sapere che nelle prossime ore saranno effettuate ulteriori indagini diagnostiche per una valutazione più accurata dei danni.

Oltre a lei sono rimaste ferite altre due persone: un uomo, colpito da sei proiettili che risulta in fin di vita e la nonna della bambina, ferita da un proiettile all’altezza del gluteo.

Il sindaco de Magistris si è detto “distrutto” dall’accaduto.

Leggi anche: Sparatoria a Napoli, Fico a Salvini: “Bisogna agire subito per la città”

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.