Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:20
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Il ristorante stellato non trova personale: “Offriamo 1900 euro di stipendio ma niente”

Immagine di copertina

Tiene banco ormai da settimane il tema dei ristoratori che lamentano la difficoltà di trovare lavoratori, in particolare stagionali in vista dell’estate. Colpa del reddito di cittadinanza e della pigrizia dei giovani, che non vogliono fare sacrifici, la teoria di alcuni imprenditori e chef come Flavio Briatore e Alessandro Borghese. Sfruttamento e stipendi troppo bassi, ribattono gli impiegati del settore.

Un nuovo caso arriva dal Butterly, uno dei ristoranti più rinomati di Lucca. “Offriamo un lavoro stabile, assicurato e ben retribuito, ma non ci sta scrivendo nessuno, se non poche persone senza qualifica. Ovvero sia, che non hanno mai lavorato in un ristorante”, a dirlo è il titolare del locale, Fabrizio Girasoli, una stella Michelin. In particolare non riesce a trovare sommelier e personale di sala.

Eppure, a detta del proprietario, la paga è tutt’altro che scarsa: “Stiamo offrendo 1.900 euro al mese per il futuro sommelier del locale e 1.600 euro al personale di sala, ma nessuno sembra veramente interessato. Fino a pochi anni fa i curriculum piovevano a decine. Poi però qualcosa è cambiato”. Intervistato dal Corriere della Sera, Girasoli commenta: “Credo che incida quella corrente di pensiero secondo la quale i ristoratori sarebbero sfruttatori. Non posso certo parlare a nome di tutti, ma posso affermare con assoluta certezza che sia da noi che nei locali di tanti colleghi che conosco le cose vengono fatte con la massima serietà e totale rispetto delle regole. I lavoratori vengono assunti con contratti veri e assicurati per le ore che fanno, ricevono uno stipendio adeguato e sono retribuiti anche per gli straordinari, laddove necessari. Certo, ci sarà anche chi non rispetta la legge, ma quello vale per tutti i mestieri”.

Sicuramente dopo il Covid molti hanno deciso di dare una svolta alla propria vita. Per il proprietario del Butterfly una certa responsabilità è da attribuire anche al reddito di cittadinanza che “di sicuro non invoglia le persone a cercare lavoro”. “In generale, senza voler insegnare niente a nessuno, mi pare che una volta ci fossero giovani disposti a fare la gavetta, mentre oggi si vorrebbe tutto e subito. C’è gente che non vuole lavorare di domenica, altra che non vuol lavorare di sera: da noi un cameriere inizia il turno alle 16 e lo finisce verso mezzanotte. Se uno ha voglia di uscire e andare a ballare avrebbe tutto il tempo che vuole per farlo”.

Leggi anche: Vissani: “I miei dipendenti pagati 1300 euro per lavorare tre giorni”

Ti potrebbe interessare
Cronaca / La Cei appoggia lo Ius scholae: “Basta con le ideologie, è una riforma che serve all’Italia”
Cronaca / Morto Aldo Balocco, l’inventore del panettone mandorlato
Cronaca / Aborto, lo tsunami pro-life può travolgere anche l’Italia
Ti potrebbe interessare
Cronaca / La Cei appoggia lo Ius scholae: “Basta con le ideologie, è una riforma che serve all’Italia”
Cronaca / Morto Aldo Balocco, l’inventore del panettone mandorlato
Cronaca / Aborto, lo tsunami pro-life può travolgere anche l’Italia
Cronaca / A Torino la prima laurea nel Metaverso: Edoardo all’esame dal vivo e con l’avatar
Cronaca / Iscritta all’università da 18 anni senza laurearsi, il giudice: “Stop ai soldi del padre”
Cronaca / Covid, aumentano i casi e i ricoveri. Speranza: “Mascherine raccomandate, in autunno vaccino per le varianti”
Cronaca / Bambina di cinque anni ascolta la voce di Gigi D’Alessio e si risveglia dal coma
Cronaca / Saldi estivi 2022: il calendario regione per regione. Date, inizio
Cronaca / Salva moglie e figli in mare ma ha un infarto: muore papà eroe
Cronaca / Venezia, si entra su prenotazione: da agosto la sperimentazione. Nel 2023 arriva il ticket