Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 19:30
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Tutto aperto, niente coprifuoco ma mascherine obbligatorie: le nuove regole della zona bianca

Immagine di copertina

Niente coprifuoco, resta l’obbligo delle mascherine: le regole in zona bianca

Niente coprifuoco, aperture anticipate rispetto alle date decise dal governo e obbligo di mascherine e distanziamento: sono queste le regole decise dalle Regioni in accordo con l’esecutivo per la zona bianca.

Già a partire dalla prossima settimana, dovrebbero essere tre le Regioni pronte a passare nella fascia di minor rischio, ovvero Friuli Venezia Giulia e Molise.

A partire dal 7 giugno dovrebbe poi toccare ad Abruzzo, Veneto, Umbria e Liguria. A metà del prossimo mese invece potrebbero ridurre al minimo le restrizioni anche Lombardia, Emilia Romagna, Lazio, Piemonte e Puglia.

In zona bianca, dunque, non vi sarà coprifuoco (che dal 21 giugno verrà abolito anche nelle zone gialle), mentre potranno essere anticipate tutte le riaperture già previste dal governo nelle prossime settimana. Unica eccezione: le discoteche, che rimangono chiuse anche in zona bianca.

Le uniche regole da rispettare saranno l’obbligo di indossare le mascherine anche all’aperto, il rispetto del distanziamento sociale, e quindi il divieto di assembramenti, e il rispetto dei protocolli già previsti, come sanificazione e areazione dei locali, per le attività.

“Fermo restando il rispetto degli obblighi di legge in zona bianca relativi all’utilizzo delle mascherine, al distanziamento per scongiurare gli assembramenti, all’aereazione e alla sanificazione e la necessità di assicurare un attento monitoraggio dell’evoluzione dei contagi nei singoli territori regionali – si legge nel testo del documento redatto dalle Regioni e approvato dal governo – si ritiene opportuno condividere sin d’ora le seguenti misure per la zona bianca: superamento delle limitazioni orarie alla circolazione e alle attività; anticipazione al momento del passaggio in zona bianca delle riaperture delle attività economiche e sociali per le quali la normativa vigente dispone già la riapertura in un momento successivo”.

Soddisfazione sull’intesa tra Stato e Regioni sulle regole in zona bianca è stata espressa dal ministro della Salute, Roberto Speranza, che ha dichiarato: “Sono soddisfatto dall’intesa con le Regioni e L’Istituto superiore di sanità sulle zone bianche. C’è la consapevolezza che serve ancora prudenza e gradualità”.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL COVID IN ITALIA E NEL MONDO

TUTTI I NUMERI SUL COVID NEL MONDO

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Parma, lo “sciamano italiano” sgridato perché senza mascherina reagisce e rompe il naso a un passante e insulta la vigilanza del Fidenza Village
Cronaca / Covid, oggi 927 nuovi casi e 10 morti: il bollettino del 24 giugno
Opinioni / La statua della porchetta, celebrazione del rituale tutto romano della magnata
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Parma, lo “sciamano italiano” sgridato perché senza mascherina reagisce e rompe il naso a un passante e insulta la vigilanza del Fidenza Village
Cronaca / Covid, oggi 927 nuovi casi e 10 morti: il bollettino del 24 giugno
Opinioni / La statua della porchetta, celebrazione del rituale tutto romano della magnata
Cronaca / Parla il padre di Nicola Tanturli: “Chiamare i soccorsi 9 ore dopo è stato un errore, pensavamo si fosse addormentato nei dintorni”
Cronaca / Come è cambiato il consumo e lo spaccio di droghe in Europa durante la pandemia
Cronaca / Aggiornamento vaccini anti-Covid: quante dosi sono state consegnate e somministrate in Italia | 24 giugno 2021
Cronaca / Mugello, accertamenti della procura su precedente “fuga” del fratellino di Nicola
Cronaca / Monsignor Galantino contro Fedez: "O ignora le cose o è in malafede"
Cronaca / “Variante Delta sarà predominante ad agosto”. I focolai in Italia dalla Campania all’Emilia
Cronaca / Covid, ultime notizie. Mappa Ecdc: Italia verde, solo tre regioni arancioni