Ragazze investite a Roma, la madre di Gaia: “Aiutateci a trovare il suo cellulare e le chiavi di casa”

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 24 Dic. 2019 alle 13:42
14
Immagine di copertina
Gaia Von Freymann e Camilla Romagnoli

Incidente Roma |”Non troviamo il cellulare e le chiavi di casa di Gaia, aiutateci”

“Chiunque abbia ritrovato il cellulare di mia figlia Gaia lo consegni alle forze dell’ordine”. Sono le parole della mamma di Gaia Von Freymann, una delle due 16enni investite e uccise a Roma in corso Francia nella notte tra sabato 21 e domenica 22 dicembre. Coinvolto nell’incidente c’è Pietro Genovese, figlio del regista Paolo, che si trovava alla guida dell’auto.

La madre di Gaia, che si è presentata sul luogo del dramma, ha spiegato: “È un iPhone 8 con la cover rossa. Gaia quella sera non aveva la borsa ma aveva tutto in tasca. Chiunque ritrovi effetti personali delle ragazze, per favore li riconsegni”.

Leggi anche:

Gaia e Camilla, ragazze investite e uccise a Roma: la ricostruzione dell’incidente 

“Distrutta per le ragazze, ma è stata colpa loro”: la sorella di Pietro Genovese su Instagram

L’ultimo sms di Camilla poco prima dell’incidente a Roma: “Mamma sto tornando”

“Doveva investire me. Non è giusto”: il dolore della madre di una delle 16enni morte nell’incidente a Roma

Incidente a Roma, le prime parole di Pietro Genovese dopo la morte di Gaia e Camilla: “Non le ho viste”

Pietro Genovese, chi è il figlio del regista che ha investito le due ragazze a Roma

Chi erano Gaia e Camilla, le due ragazze investite e uccise nei pressi di Ponte Milvio a Roma

14
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.