Covid ultime 24h
casi +13.633
deceduti +472
tamponi +264.728
terapie intensive -28

Napoli, maxi rissa a Ercolano nonostante la zona rossa nazionale. Indignazione sui social | VIDEO

Di Anna Ditta
Pubblicato il 25 Dic. 2020 alle 13:40 Aggiornato il 25 Dic. 2020 alle 13:59
143

A Ercolano, comune alle falde del Vesuvio in provincia di Napoli, si è scatenata una violenta rissa la sera della vigilia di Natale, nonostante il lockdown che imponeva di uscire da casa solo per ragioni di necessità o specifiche deroghe.

Pugni e calci sono volati nella centrale piazza Trieste e Trento, come documentato in un video in cui si vedono lanci di bottiglie e scene di violenza. Il filmato, postato sui social, ha provocato l’indignazione di chi, rispettando le regole, è rimasto a casa. Su quanto accaduto indagano i carabinieri.

Leggi anche: 1. Famiglia si riunisce per Natale nonostante i divieti e posta il video sui social: “Fanc*lo Conte” /2. Natale in zona rossa: ecco cosa si può fare e cosa no oggi 25 dicembre /3. Lidia, la rianimatrice che si vaccinerà domenica: “Dedico il vaccino a un paziente morto a 37 anni” /4. Le prime dosi del vaccino Pfizer sono arrivate in Italia: nelle prossime ore la consegna allo Spallanzani

143
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.