Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 09:54
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Coronavirus, il nuovo modulo di autodichiarazione per gli spostamenti

Immagine di copertina

Coronavirus, nuovo modulo di autocertificazione per spostamenti

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte nella serata di lunedì 9 marzo ha annunciato l’estensione della “zona rossa” per l’emergenza Coronavirus su tutto il territorio nazionale. Per muoversi, quindi, bisogna compilare un modulo per l’autodichiarazione dei propri spostamenti predisposto dal dipartimento di Pubblica Sicurezza.

QUI IL MODULO IN PDF DA SCARICARE E COMPILARE

Coronavirus, modulo di autocertificazione per spostamenti: come scaricarlo

Sono in vigore da martedì 10 marzo 2020 le nuove misure per il contenimento del diffondersi del virus Covid-19. Il provvedimento, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale estende le misure già inserite nel Dpcm 8 marzo 2020 a tutto il territorio nazionale. Le disposizioni sono efficaci fino al 3 aprile 2020. Sono di fatto vietati tutti gli spostamenti non considerati necessari. Nel nuovo decreto firmato da Conte si raccomanda quindi di rimanere a casa, se non per urgenze lavorative o sanitarie (si può uscire per fare la spesa). Il governo ha predisposto un modulo di autocertificazione, una dichiarazione per giustificare i propri spostamenti di cui verrà verificata la veridicità.

Il modulo è scaricabile sul sito del ministero dell’Interno o anche qui in basso.

QUI IL PDF DEL NUOVO MODULO DI AUTODICHIARAZIONE PER GLI SPOSTAMENTI DA SCARICARE E COMPILARE

• Il modello di autocertificazione per gli spostamenti potrà essere compilato anche “al momento”, ovvero compilando i moduli forniti dalle forze di polizia • Il modulo compilato e firmato dovrà essere esibito anche nelle stazioni dei treni e negli aeroporti • In nessun caso le persone sottoposte a quarantena o risultate positive al tampone del Coronavirus sono autorizzate a spostarsi.

DOMANDE E RISPOSTE SULL’ITALIA IN QUARANTENA

Leggi anche1. Il testo integrale del decreto che “chiude” l’Italia intera / 2. Terapie intensive al collasso: “Rischio calamità sanitaria”/ 3. Coronavirus, farmacisti italiani senza mascherine ad alto rischio contagio: l’Esercito potrebbe produrle “ma il Ministero non ce l’ha mai chiesto”

4. Coronavirus, l’esperto: “L’epidemia non finirà quest’anno” / 6. Coronavirus, il grande esodo degli incoscienti: centinaia di persone in fuga dalla Lombardia nonostante l’invito a restare a casa. Video reportage da Milano Centrale
TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Milano, uccisero padre violento: fratelli condannati in appello bis
Cronaca / Mattia Giani, si indaga per omicidio colposo per il calciatore morto in campo
Cronaca / Malore sul volo Torino-Lamezia: morto un 35enne
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Milano, uccisero padre violento: fratelli condannati in appello bis
Cronaca / Mattia Giani, si indaga per omicidio colposo per il calciatore morto in campo
Cronaca / Malore sul volo Torino-Lamezia: morto un 35enne
Cronaca / Caso Ferragni-Balocco, l'Antitrust: "Commistione tra beneficenza e sponsor"
Cronaca / Meteo, addio al caldo: tornano i temporali, freddo e neve
Cronaca / Roma, il mercatino dei libri abbadonato a se stesso: degrado a pochi passi dalla stazione Termini | VIDEO
Cronaca / Torino, stop al fumo all’aperto: sigarette vietate a meno di 5 metri dalle altre persone
Cronaca / Ponte sullo Stretto: i dubbi del ministero dell’Ambiente, chieste integrazioni
Cronaca / Rissa sul volo Napoli-Ibiza, due donne si strappano i capelli e urlano | VIDEO
Cronaca / Mattia Giani morto dopo il malore in campo, il papà: “Non c’erano medici, ambulanza in ritardo e nessuno usava il defibrillatore”