Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:17
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

La mascherina in stoffa protegge dal virus? Sì, ma a una sola condizione

Immagine di copertina
Credit: MAURIZIO BRAMBATTI/ANSA

Mascherine in stoffa, quanto sono efficaci?

Le mascherine di stoffa sono in grado di proteggerci dal contagio? Funzionano per ridurre la probabilità di trasmissione del virus? Il nuovo studio della Unsw Sydney ha provato a rispondere a queste domande. Secondo la ricerca, le mascherine in stoffa sono in grado di difenderci dalle infezioni solo se lavate quotidianamente in lavatrice, ad alte temperature.

“Sia le mascherine in tessuto sia quelle chirurgiche – spiega Raina MacIntyre, che ha condotto la ricerca – devono essere considerate contaminate dopo l’uso. A differenza delle mascherine chirurgiche, che vengono smaltite dopo l’utilizzo, quelle in tessuto vengono riutilizzate. Anche se si può essere tentati di farlo o di lavarle in modo sommario, la ricerca suggerisce che questo aumenta il rischio di contaminazione”.

“Date le potenziali implicazioni per gli operatori sanitari e in generale per chi utilizza mascherine di stoffa durante la pandemia – aggiunge MacIntyre – abbiamo approfondito dati relativi al 2011 sul fatto che gli operatori sanitari le lavassero quotidianamente e come. È emerso che se venivano lavate nella lavanderia dell’ospedale, erano efficaci quanto una maschera chirurgica”. Come suggerisce il Messaggero, è importante sottolineare che, dato che lo studio è stato condotto quando ancora non c’era la pandemia, gli scienziati non hanno testato il SARS-CoV-2, ma hanno incluso agenti patogeni respiratori comuni come influenza, Rinovirus e Coronavirus stagionali.

“Anche se è improbabile che chi indossa una mascherina di stoffa venga a contatto con la stessa quantità di agenti patogeni di un operatore sanitario in un reparto ad alto rischio – prosegue la ricercatrice – consigliamo comunque di lavare quotidianamente le mascherine”.

Leggi anche: 1. Il “tutorial” di Conte sulle mascherine in casa: “Ecco quando è necessario usarle”; // 2. Coronavirus, le nuove regole sulle mascherine e cosa fare per evitare le multe: il vademecum; // 3. Mascherine, multe e divieti: tutte le regole in vigore da oggi
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Torino, si arrampica sulla finestra e precipita dal primo piano: grave un bimbo di 18 mesi
Cronaca / Genova, ustiona il cognato con l’acqua bollente: “È stato maleducato, ha lavato i piatti”
Cronaca / Vandali distruggono la statua di Jago a Roma, l’artista: “Fortuna che c’erano le telecamere” | VIDEO
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Torino, si arrampica sulla finestra e precipita dal primo piano: grave un bimbo di 18 mesi
Cronaca / Genova, ustiona il cognato con l’acqua bollente: “È stato maleducato, ha lavato i piatti”
Cronaca / Vandali distruggono la statua di Jago a Roma, l’artista: “Fortuna che c’erano le telecamere” | VIDEO
Cronaca / “I giorni più duri della mia vita”: Alessia Piperno rivive il periodo di prigionia nel carcere di Evin
Cronaca / Roma, aggressione in pieno centro: fingono un tamponamento, poi gli rubano l’orologio da 30mila euro
Cronaca / Marco Cappato di nuovo indagato per aiuto al suicidio: ha accompagnato in Svizzera un 82enne
Cronaca / La suocera di Soumahoro indagata anche per truffa aggravata e false fatturazioni
Cronaca / Ancona, camion si ribalta e schiaccia un’ambulanza: morti autista e paziente
Cronaca / “Intervenite sugli alvei o avremo un’alluvione”: le denunce inascoltate dell’ex sindaco di Casamicciola
Cronaca / Macerata: uccide la madre a colpi di forbici, poi tenta di darle fuoco