Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 13:16
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

“Ha visto un amico in difficoltà e non si è girato dall’altra parte. Fiera di lui”: parla la madre di Willy

Immagine di copertina

“Willy era tutto per me, è un ragazzo che mi ha sempre dato molta soddisfazione. Tutti gli volevano bene, tutti lo cercavano”, è una voce commossa quella di Lucia, madre di Willy Monteiro Duarte – il ragazzo italo-capoverdiano di 21 anni morto dopo un pestaggio nella notte tra sabato 5 e domenica 6 settembre a Colleferro – che durante il programma su Rai 1 “La Vita in Diretta” ha rilasciato una nuova intervista sulla morte del figlio.

“Scriveva sempre le sue ricette. Willy considerava tutti amici. Quella sera Willy è intervenuto per difendere un suo amico, lo conosceva dai tempi della scuola, ha pensato solo di andarlo a difendere. Non lo so cosa è successo in quel momento, so solo che me lo hanno ammazzato. Vedendo una persona in difficoltà non ha potuto girare la faccia dall’altra parte. E per questo sono sempre stata molto orgogliosa di lui. Vorrei dire che chi ha visto ciò che è successo deve avere lo stesso coraggio che ha avuto Willy e parlare, testimoniare, per far sì che non succeda più a un altro ragazzo. Voglio solo che venga fatta giustizia”, prosegue la signora Lucia.

Anche Milena, sorella di Willy, è intervenuta in trasmissione. “Mio fratello era solare, era giocherellone, molto generoso con tutti e disponibile, specie con me. Mi tirava su il morale. Mio fratello non era una persona che non faceva parte di risse, non ha mai fatto a botte, non era un violento. Non me lo sarei mai aspettato. Agli assassini di Willy non voglio dire nulla, assolutamente nulla. Vorrei dire a tutti coloro che erano presenti lì, che se hanno visto anche solo una piccola cosa di andare a parlare: vogliamo giustizia, per noi, e per fare in modo che non accada più”.

Tutti gli approfondimenti di TPI sull’aggressione di Colleferro: 1. LA CRONACA: 21enne interviene per difendere un amico: massacrato a morte dal branco / 2. LA RICOSTRUZIONE: “Vi prego basta, non respiro più, così è morto Willy / 3. LA BIO: “Sognava di diventare come Totti”: chi era Willy / 4. I PROFILI: Dal culto per le arti marziali ai precedenti per spaccio: chi sono gli aggressori di Willy Monteiro / 5. LE INDAGINI: Colleferro, tre arrestati restano in carcere: Belleggia va ai domiciliari

6. Caso Willy, meno male che non lo avevate nemmeno toccato: l’autopsia rivela lesioni multiple sul suo corpo / 7. IL DETTAGLIO: Uno degli aggressori di Willy Monteiro insegnava arti marziali ai bambini / 8. LE OPINIONI: Willy ha pagato lo scotto più atroce, ma la sua morte può cambiare la percezione del razzismo in Italia (di G. Cavalli) / 9. Quel gesto vigliacco e codardo: infierire sul corpo di Willy quando era già in terra (di Lara Tomasetta) / 10. LA TESTIMONIANZA: “Per noi era come un figlio, sarebbe diventato un bravo chef”: parla il direttore dell’hotel dove lavorava Willy

Ti potrebbe interessare
Cronaca / L’ex giudice Carnevale: “Falcone non era il più importante pm antimafia, esaltato oltre i suoi meriti”
Cronaca / Vaiolo delle scimmie, l’Ecdc: "Rischio che diventi endemico in Europa"
Cronaca / Roma, venditore di rose dà fuoco ai capelli di una ragazza: “Era deluso dalle poche vendite”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / L’ex giudice Carnevale: “Falcone non era il più importante pm antimafia, esaltato oltre i suoi meriti”
Cronaca / Vaiolo delle scimmie, l’Ecdc: "Rischio che diventi endemico in Europa"
Cronaca / Roma, venditore di rose dà fuoco ai capelli di una ragazza: “Era deluso dalle poche vendite”
Cronaca / La giocatrice di basket difende il suo allenatore: “Non c’è stato nessuno schiaffo, avevo sbagliato un tiro”
Cronaca / Strage di Capaci, perquisizioni della Dia nella redazione di Report e a casa dell’inviato Mondani
Cronaca / Basket, allenatore dà uno schiaffo a una giocatrice 17enne per un canestro sbagliato: “Mi scuso, volevo spronarla”
Cronaca / Roma, maltratta la fidanzata e la costringe a tatuarsi il suo nome sul viso
Cronaca / Ferrero torna in libertà: “Questi sei mesi sono stati tremendi”
Cronaca / Malore in volo durante le riprese di un film: pilota atterra, ma muore poco dopo. Salvo il passeggero
Cronaca / Covid, oggi 9.820 casi e 80 morti: il bollettino del 23 maggio 2022