Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 22:03
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Covid, Crisanti contro le zone gialle e le riaperture: “Tra un mese avremo un aumento dei contagi e l’estate sarà a rischio”

Immagine di copertina

Covid, Crisanti contro zone gialle e riaperture: “Estate a rischio”

“Così l’estate è a rischio”: il virologo Andrea Crisanti critica la decisione del governo di reintrodurre, a partire dal prossimo 26 aprile, le zone gialle nelle norme anti-Covid e mette in guardia sui pericoli che le riaperture potrebbero avere sulla curva dei contagi.

Intervistato dall’Adnkronos Salute, il direttore di Microbiologia e virologia dell’università di Padova ha infatti sottolineato che: “Riproporre le zone gialle, quelle arancioni e rosse, è continuare con un sistema infernale ed è la dimostrazione che in un anno non si è trovata un’alternativa efficace e non si sono costruiti strumenti adeguati per contenere l’epidemia. Siamo sempre lì, con oscillazioni tra zone gialle e arancioni, nelle prime si apre e il contagio aumenta”.

Il premier Mario Draghi ha parlato nel corso della conferenza stampa di venerdì 16 aprile di “rischio ragionato”, una dichiarazione che però non ha convinto l’esperto.

“Mi auguro che abbiano delle proiezioni. Ma i numeri non li vediamo, non c’è trasparenza. L’espressione ‘rischio ragionato’ è vuota e decisamente politica e non scientifica. Il rischio è dato da due componenti, la probabilità e l’intensità del rischio”.

“Per la prima sappiamo già che i contagi aumenteranno e non è una probabilità, con le riaperture accadrà questo – sottolinea Crisanti – Servirebbe un programma di vaccinazioni a tamburo battente per evitarlo. L’intensità è la gravita del fenomeno e i nostri dati sono ancora alti, con le aperture aumenteranno e dovremmo chiudere proprio in estate, quando invece gli altri Paesi saranno fuori dal tunnel”.

Secondo il virologo quello che sta accadendo nel nostro Paese è “il risultato di una mediazione tra chi è cauto e chi vuole aprire tutto. Siamo un Paese ostaggio di un gruppo di pressione che fa prevalere gli interessi di parte alla sanità pubblica”.

Crisanti, poi, si dice sicuro che nelle prossime settimane “aumenteranno i contagi”. Questo significa che, secondo l’esperto, “l’estate sarà a rischio e dovremmo richiudere”.

Leggi anche: Covid, Galli contro le riaperture decise dal governo: “Rischio calcolato? Calcolato male” | VIDEO

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL COVID IN ITALIA E NEL MONDO

TUTTI I NUMERI SUL COVID NEL MONDO

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Cammina nudo in tangenziale: talento della pallanuoto causa incidente a Roma
Cronaca / Covid, oggi 4.054 casi e 48 morti: tasso di positività allo 0,6%
Cronaca / Alluvione Catania, ospedale Garibaldi in ginocchio inondato dall’acqua | VIDEO
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Cammina nudo in tangenziale: talento della pallanuoto causa incidente a Roma
Cronaca / Covid, oggi 4.054 casi e 48 morti: tasso di positività allo 0,6%
Cronaca / Alluvione Catania, ospedale Garibaldi in ginocchio inondato dall’acqua | VIDEO
Cronaca / Pesante nubifragio si abbatte su Catania: un morto, strade inondate e blackout
Cronaca / Frosinone, tabaccaio trova ladri in casa e ne uccide uno a fucilate: indagato
Cronaca / Pugno duro di Mattarella sui no vax: “No a teorie antiscientifiche di pochi violenti”
Cronaca / Verona, madre uccide le due figlie di 3 e 11 anni in una casa-famiglia e fugge
Cronaca / Sileri: “Terza dose per tutti da gennaio. Il Green Pass sarà l’ultima cosa che toglieremo”
Cronaca / Anguillara Veneta concede la cittadinanza onorararia a Bolsonaro. Scoppia la protesta: “È un assassino”
Cronaca / Rincari record dei carburanti: si alza ancora il prezzo di benzina e gasolio. Diesel ai massimi dal 2014