Coronavirus, il piano del Ministero: aprire un solo aeroporto per regione

Il nuovo decreto elaborato dal Ministero dei Trasporti: il Lombardia rimarrebbe aperto Malpensa

Di Antonio Scali
Pubblicato il 13 Mar. 2020 alle 09:32 Aggiornato il 13 Mar. 2020 alle 09:33
43
Immagine di copertina

Coronavirus, il piano del Ministero: aprire un solo aeroporto per regione

Il Coronavirus sta cambiando radicalmente le abitudini degli italiani. I decreti emanati in questi giorni dal governo hanno portato alla chiusura di locali e attività commerciali, fatti salvi supermercati e farmacie. Eppure ulteriori strette potrebbero presto arrivare, soprattutto per quanto riguarda i trasporti. Nuove misure mirate a limitare ancora di più gli spostamenti e non far circolare ulteriormente Covid-19.

Secondo alcune indiscrezioni, il Ministero dei Trasporti starebbe lavorando a un decreto che prevederebbe l’apertura di un solo aeroporto per regione. In Lombardia, ad esempio, rimarrebbe attivo Malpensa. Questo l’elenco degli aeroporti che resterebbero aperti: Ancona, Bari, Bologna, Cagliari, Catania, Genova, Lamezia Terme, Lampedusa, Milano Malpensa, Napoli Capodichino, Palermo, Pantelleria, Pescara, Pisa, Roma Fiumicino, Torino, Venezia Tessera. Solo in Sicilia, dunque, rimarrebbero aperti più scali.

“Secondo le disposizioni del Decreto emanato oggi dal ministero dei Trasporti, il traffico passeggeri di aviazione commerciale e generale sarà concentrato sull’aeroporto di Milano Malpensa, con la chiusura temporanea dell’intero aeroporto di Milano Linate che garantirà i soli voli di emergenza sanitaria e/o per trasporto organi”, fa sapere la Sea.

In un primo momento “il traffico passeggeri sarà concentrato sul terminal 2 di Milano Malpensa al fine di contenere al minimo il numero di persone e mezzi nelle attività operative a tutela della salute di tutti. Infatti, grazie a una significativa riduzione del personale impiegato, si limiteranno al massimo il numero di “contatti” e del rischio di contagio ad esso associato”, aggiunge Sea.

Una scelta, per quanto riguarda la Lombardia, dettata da varie ragioni: “Linate dispone di un’unica pista di volo di lunghezza insufficiente a garantire l’operatività di aeromobili wide-body, tipicamente utilizzati per le rotte di lungo raggio. Malpensa è l’unico scalo in grado di garantire l’operatività del Cargo grazie alle sue infrastrutture (piste, piazzali aeromobili e magazzini). Tale comparto rimane strategico anche in questa fase di gestione dell’emergenza”.

LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS

1. Coronavirus, è possibile reinfettarsi? La risposta di Burioni / 2. Terapie intensive al collasso: “Rischio calamità sanitaria”/ 3. Tutto chiuso, l’Italia si ferma: stringiamo i denti ora per tornare presto alla normalità (di L. Telese)

4. Coronavirus, l’esperto: “L’epidemia non finirà quest’anno” / 5. Coronavirus, i contagiati possono trasmetterlo fino a 37 giorni. Quanto durano febbre e tosse / 6. Coronavirus, il nuovo decreto equipara la quarantena alla malattia

43
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.