Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 06:00
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Coronavirus, il test della saliva che si fa in 6 minuti

Immagine di copertina

Coronavirus, il test in 6 minuti

In attesa del farmaco decisivo che curi il Coronavirus e, soprattutto, del vaccino che possa prevenire l’insorgere della malattia, la soluzione per rendere più sicura la Fase due potrebbe essere quella di un test rapido che permetta di individuare istantaneamente la positività scattando la fotografia del momento. Una sperimentazione arriva dall’Università dell’Insubria, a Varese, dove un team di ricercatori ha realizzato un test salivare che consente, in un tempo che va dai 3 ai 6 minuti, di capire se una persona ha contratto il Covid-19. Mauro Fasano, professore di Biochimica e referente per l’innovazione dell’Università, ne ha parlato al Messaggero.

“Un’azienda di Reggio Emilia è già al lavoro per realizzare i primi prototipi, nel giro di due settimane saranno pronti. Sceglieremo quello che ci pare più promettente, faremo nuove sperimentazioni e se, come pensiamo, i risultati confermeranno quelli che abbiamo già ottenuto, il test potrebbe essere validato e utilizzabile prima dell’estate. Non significa che potrà essere venduto al supermercato o in farmacia, per quello serviranno due anni, però potrà essere utilizzato con la presenza di un medico”, ha dichiarato Fasano. Il test consiste in una “scatoletta in cui si inserisce la saliva, con le due strisce di reagenti”. “Se entrambe diventano rosse, significa che c’è l’infezione”, spiega il professore.

Il principio è lo stesso del test di gravidanza. L’idea è venuta a un ricercatore di odontoiatria, Lorenzo Azzi, che ha realizzato il prototipo insieme al professor Fasano, sperimentando il test sui pazienti dell’ospedale di Varese. “I risultati sono molto incoraggianti perché tra i negativi c’è un margine di errore di solo il 10 per cento, tra i positivi un po’ più alto. Diciamo che su cento che risultano positivi, una ventina in media sono falsi positivi. Ma con il prototipo contiamo di migliorare ulteriormente l’attendibilità della risposta”, ha dichiarato Azzi.

“Pensiamo anche alla scuola o alle grandi aziende: alla presenza di un medico, in pochi minuti ciclicamente si potranno eseguire i test salivari, molto più semplici perché non serve il prelievo del sangue”, ha aggiunto il professore di biochimica. Il test, infatti, non è così immediato come un termometro: per una diagnosi precisa servirebbe comunque il secondo passaggio con il test molecolare della saliva, o con il tampone rino faringeo, ma una prima scrematura così rapida potrebbe aprire opportunità importanti.

Leggi anche:
CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

1. Il prof della task force interministeriale: “La app Immuni così serve a poco. Il Governo non ha seguito le nostre indicazioni” / 2. “Al Trivulzio abbiamo sempre agito nel migliore dei modi”: ma sono 300 i morti da gennaio a oggi / 3. Coronavirus, l’indice di contagio R0 regione per regione: i dati aggiornati

4. Coronavirus: ecco il cerotto intelligente che segnala in tempo reale se hai il Covid-19 / 5. Cassa integrazione, le multinazionali di Gucci e Louis Vuitton usano i soldi italiani ma non quelli francesi / 6. “Quando mi ha chiamato l’Onu ho pianto. In Italia non mi cerca nessuno. Le parole di Burioni sono inaccettabili”

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO
Ti potrebbe interessare
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / “Non è stato un incidente, è stata uccisa”: il giallo della morte di Alessia Sbal, investita sul Gra di Roma
Cronaca / A che ora Papa Francesco va a Piazza di Spagna a Roma per la Festa dell’Immacolata: l’orario
Ti potrebbe interessare
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / “Non è stato un incidente, è stata uccisa”: il giallo della morte di Alessia Sbal, investita sul Gra di Roma
Cronaca / A che ora Papa Francesco va a Piazza di Spagna a Roma per la Festa dell’Immacolata: l’orario
Cronaca / Immacolata 2022, supermercati e negozi aperti o chiusi oggi, 8 dicembre
Cronaca / Disabile lasciata a terra da Ryanair: “Poche volte mi sono sentita così ‘diversa’”
Cronaca / Prima alla Scala, Mattarella: “La cultura russa non si cancella”. Meyer risponde a Sgarbi: “Pena per le sue parole”
Cronaca / Milano, tenta di sfregiarlo con l’acido ma lui riesce a bloccarla: la stalker ai domiciliari
Cronaca / Verona, madre condannata per omicidio: “Ha scosso con eccessiva energia il figlio di un mese”
Cronaca / Verona, assalto ai tifosi del Marocco da parte dei neofascisti: 13 fermati
Cronaca / Il 2023 sorride ai lavoratori: con quattro giorni di ferie si potranno fare 32 giorni di vacanza grazie ai “ponti”