Coronavirus, il sindaco che ha difeso l’affollato evento con Elettra Lamborghini comunica il primo contagiato

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 12 Mar. 2020 alle 17:21 Aggiornato il 12 Mar. 2020 alle 17:35
7.8k

Nel comune di Montesilvano, in Abruzzo, un uomo è risultato positivo al Coronavirus. A comunicarlo è proprio il sindaco del paese abruzzese Ottavio De Martinis in post su Facebook. Lo stesso comune che, proprio mentre venivano adottate dal governo delle misure senza precedenti per contrastare il diffondersi dell’epidemia, lo scorso 4 marzo ha ospitato nel centro commerciale Porto Allegro 2.0 una folla di persone che si è radunata in attesa dell’arrivo di Elettra Lamborghini.

“Nella tarda serata di ieri (11 marzo, ndr) mi è stato purtroppo comunicato che dall’esito di tamponi fatti, un uomo di Montesilvano è risultato positivo al Covid-19″, scrive il sindaco De Martinis sulla sua pagina Facebook.

Come mostra il video diffuso da TPI centinaia di fan, tra cui molti bambini, la scorsa settimana hanno affollato il centro commerciale di Montesilvano ammassati in barba a qualsiasi precauzione per poter scattare un selfie con la cantante o farsi firmare un autografo.

L’affollamento di persone in piena emergenza sanitaria ha provocato forte indignazione. Il segretario provinciale di Rifondazione Comunista, Corrado Di Sante, aveva dichiarato: “C’è chi si sente al di sopra delle regole, del buon senso e del principio di precauzione. Nel giorno in cui si sono chiuse le scuole in tutto il territorio nazionale e si sono limitati drasticamente gli eventi, ribadendo comunque la distanza interpersonale di un metro il centro commerciale confermato l’evento con Elettra Lamborghini, pubblicità e profitto prima di tutto. Così come mostrano video e immagini bambini e adulti hanno affollato la struttura senza soluzione di continuità. A Montesilvano c’è un sindaco? A Pescara c’è un prefetto?”.

Il primo cittadino di Montesilvano, Ottavio De Martinis, aveva difeso la sua scelta di ospitare la cantante nell’evento al centro commerciale: “L’evento con la Lamborghini era previsto e, in quel momento, non c’erano decreti o ordinanze che vietavano iniziative del genere. Finché a livello governativo non sono arrivate disposizioni ben precise un sindaco può fare poco in un luogo privato. Oggi sto sensibilizzando tutti a rispettare il decreto del presidente del Consiglio”.

Elettra Lamborghini ha anche documentato la sua visita in Abruzzo sul suo profilo Instagram e, come riferito da Il Pescara, avrebbe poi fatto tappa a Chieti, cenando in un ristorante e andando a dormire in un hotel della città.

Il post Facebook del sindaco di Montesilvano (Abruzzo)

7.8k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.