Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 08:32
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Coronavirus, quanto è rischioso il tuo lavoro? La tabella della task force di Colao

Immagine di copertina
Vittorio Colao. Credit: EPA/WILL OLIVER

Coronavirus, le valutazioni di rischio della task force guidata da Colao

Vittorio Colao è alla guida della task force che si sta occupando di progettare la Fase 2 dell’emergenza Coronavirus, durante la quale saremo tutti chiamati a convivere con il Covid-19 rispettando le misure di sicurezza e distanziamento sociale per evitare un nuovo aumento dei contagi. In particolare la task force sta valutando quali sono i settori e le attività a basso, medio o alto rischio, a seconda delle aggregazioni di persone che ne conseguono.

Un modo per capire quali ambiti possono ripartire in relativa tranquillità e quali invece richiederanno una maggiore attenzione. D’altronde la macchina produttiva ed economica del Paese non può restare ferma a lungo, pur nel rispetto delle norme sanitarie. Nel documento è possibile vedere come sono stati catalogati dalla task force guidata da Colao i diversi lavori.

Tra quelli più a basso rischio troviamo ad esempio le produzioni agricole e la pesca, ma anche l’estrazione di petrolio e gas naturale o minerali. Rischi contenuti anche per le attività manifatturiere, come industrie alimentari, tessili, del legno, per la fabbricazione di computer, mobili e prodotti farmaceutici.

Sono catalogati come lavori a rischio medio-basso il trasporto terrestre e marittimo, i servizi di ristorazione, il commercio al dettaglio e l’istruzione. Livello medio-alto per attività riguardanti lotterie e scommesse e gestioni di rete fognarie. Infine il livello di rischio più alto è riservato al trasporto aereo, l’assistenza sanitaria e l’assistenza sociale non residenziale.

Qui il pdf completo con tutte le valutazioni di rischio fatte dalla task force di Colao.

Leggi anche: 1. ESCLUSIVO TPI – Parla la gola profonda dell’ospedale di Alzano: “Ordini dall’alto per rimanere aperti coi pazienti Covid stipati nei corridoi” /2.“Chiudere solo Codogno non è stato sufficiente, eravamo tutti concentrati su quello, ma i buoi erano già scappati dal recinto”: parla Rezza (ISS)

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Lega, l’ex capo della “Bestia” Luca Morisi indagato: avrebbe ceduto droga
Cronaca / Covid, oggi 3.099 casi e 44 morti: tasso di positività all'1%
Cronaca / Regeni, commissione d’inchiesta in missione a Cambridge
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Lega, l’ex capo della “Bestia” Luca Morisi indagato: avrebbe ceduto droga
Cronaca / Covid, oggi 3.099 casi e 44 morti: tasso di positività all'1%
Cronaca / Regeni, commissione d’inchiesta in missione a Cambridge
Cronaca / Covid, oggi 3.525 casi e 50 morti: tasso di positività all'1%
Cronaca / 3.797 nuovi casi e 52 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,4%
Cronaca / Trovato morto Giacomo Sartori, il 29enne scomparso una settimana fa a Milano
Cronaca / A chi esulta per Dell’Utri do una notizia: non è stato assolto dalle condanne precedenti
Cronaca / Rilasciato l’ex presidente catalano Puigdemont: era stato arrestato in Sardegna
Cronaca / È arrivato il numero 2 del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / 4.061 nuovi casi e 63 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,3%