Covid ultime 24h
casi +12.415
deceduti +377
tamponi +211.078
terapie intensive -17

Coronavirus: oltre 3mila gli operatori sanitari contagiati dall’inizio dell’epidemia

Lo svela l'ultimo rapporto redatto dall'Iss, che fornisce anche altre informazioni sull'età media e sul sesso delle persone infetta dal Covid-19 che operano nel campo della sanità

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 21 Mar. 2020 alle 10:08
220
Immagine di copertina

Coronavirus, secondo l’Iss sono oltre 3mila gli operatori sanitari contagiati

Sono oltre 3mila gli operatori contagiati dal Coronavirus fino a questo momento: lo rivela l’ultimo rapporto diffuso dall’Iss, l’Istituto Superiore di Sanità. Il rapporto, aggiornato ai dati del 20 marzo, evidenzia 3.654 positivi tra coloro che operano nella sanità, ovvero tra medici, infermieri e operatori del 118. Per l’Iss è “evidente l’elevato potenziale di trasmissione in ambito assistenziale di questo patogeno”. Secondo il rapporto, inoltre, l’età media dei contagiati dal Coronavirus tra gli operatori sanitari è decisamente più bassa rispetto a quella della popolazione generale: 49 anni invece di 63. Altro dato sorprendente è la proporzione tra uomini e donne. Se nella popolazione generale il Covid-19 ha colpito maggiormente gli uomini, tra gli operatori sanitari è esattamente il contrario con il 64, per cento delle donne contagiate contro il 35,8 per cento degli uomini.

Coronavirus: il mercato di Pignasecca di Napoli pieno di gente nonostante le ordinanze

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

Nell’ultimo rapporto diffuso dall’Iss, inoltre, c’è anche un nuovo approfondimento sui pazienti deceduti a causa del Covid-19. Anche in questo rapporto si evidenzia come, nella maggior parte dei casi, le persone scomparse avessero almeno una o più patologie. Su un campione di 481 decessi esaminati fino ad ora dall’Istituto Superiore di Sanità, solo 6 pazienti (l’1,2 per cento) non presentavano patologie pregresse. 113 deceduti (il 23.5 per cento) avevano una patologia, 128 (il 26.6 per cento) almeno 2 malattie pregresse, e 234 (il 48.6 per cento) presentavano 3 o più patologie. L’età media delle persone decedute a causa del Coronavirus è di 78,5, mentre la maggior parte dei deceduti era di sesso maschile (il 70,6 per cento).

Leggi anche: 1. Coronavirus, l’Italia supera 3mila morti: più della Cina e di tutti gli altri Paesi del mondo 2.  “Un ospedale per i malati ci sarebbe: il Forlanini, ma la Regione lo ha bloccato”. Parla il professor Martelli

3. Coronavirus, i ricercatori cinesi in Italia: “Vi abbiamo portato il plasma con gli anticorpi” /4. Coronavirus, Bergamo: così vengono curati i pazienti, sistemati anche nei corridoi

220
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.