Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 08:53
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Coronavirus in Italia, ultime notizie. Scuola, vertice Conte con ministri e Arcuri, 953 nuovi casi e 4 morti nell’ultimo giorno

Immagine di copertina

Coronavirus in Italia, le ultime notizie di oggi

CORONAVIRUS ITALIA ULTIME NOTIZIE – Continua a preoccupare l’aumento dei contagi di Coronavirus in Italia: l’ultimo bollettino conta 757 nuovi positivi e 4 morti. Qui le ultime notizie sul Covid-19 nel mondo. Di seguito le ultime notizie dall’Italia sul Coronavirus di oggi, lunedì 24 agosto 2020, aggiornate in tempo reale.

Ore 19,00 – Focolaio in una discoteca di Cervia – Un focolaio di Coronavirus è scoppiato in una discoteca di Cervia, nel Ravennate. Si tratta del noto locale “Le Indie” dove, a seguito della serata di Ferragosto, attualmente si sono riscontrati 6 casi di positività di persone che hanno partecipato all’evento del 15 agosto a cui ne va aggiunto un altro direttamente collegato a uno degli avventori risultati infetti.

Ore 17,20 – Il bollettino di oggi – È di 19.195 (+757) persone attualmente positive, 35.441 (+4) morti, 205.662 (+192) guariti, per un totale di 260.298 (+953) casi, il bilancio inerente all’epidemia di Coronavirus in Italia emerso dal consueto bollettino quotidiano diffuso dal ministero della Salute e dalla Protezione Civile. Dei 19.195 attualmente positivi, 1.045 (+74) sono ricoverati in ospedale con sintomi, 65 (-4) necessitano di terapia intensiva, mentre 18.085 (+687) si trovano in isolamento domiciliare. Diminuiscono rispetto a ieri, quando erano stati registrati 1.210 contagi, il totale dei nuovi casi, anche se il dato è influenzato, come ogni post weekend, dal numero inferiori di tamponi effettuati: oggi, infatti, sono stati realizzati 45.914 test a fronte dei 67.400 di ieri. Le Regioni che registrano il maggior incremento dei casi, invece, sono il Lazio con 146 nuovi casi, Emilia-Romagna e Veneto con 116 e la Lombardia con 110 nuovi casi. Il bollettino di oggi.

coronavirus italia

Ore 16,45 – Scuola: iniziato vertice del governo – È iniziato il vertice di governo sulla scuola a Palazzo Chigi.

Ore 15,20 – Scuola: nel pomeriggio vertice Conte con ministri e Arcuri. Vertice sul dossier scuola a palazzo Chigi. Secondo quanto si apprende, si terrà intorno alle 16 e saranno presenti il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, i ministri coinvolti, dell’Istruzione Lucia Azzolina, della Salute Roberto Speranza, e dei Trasporti Paola De Micheli oltre al commissario straordinario per l’emergenza Covid-19, Domenico Arcuri.

Ore 14,36 – Capitano Diamond Princess Magister Capodanno Amalfi. Sarà Gennaro Arma, ‘the brave captain’, il Magister di Civiltà Amalfitana per la XX edizione del Capodanno Bizantino il cui tema è il mare. L’investitura per il capitano della nave da crociera Diamond Princess duramente colpita dalla pandemia nello scorso febbraio e rimasta in quarantena nella baia di Yokohama con circa 700 contagi su 3700 persone appartenenti a 56 nazionalità diverse arriva nella cittadina costiera campana nella quale nel Medioevo si svilupparono le rotte mercantili e militari, e che ha posto una pietra miliare nella storia del diritto marittimo con la Tabula de Amalpha (Le Tavole Amalfitane) il più antico statuto marittimo italiano, adoperato in tutto il mediterraneo fino al XVI secolo.

Ore 13,10 – Spallanzani, 45 positivi, 4 in terapia intensiva. “In questo momento sono ricoverati presso il nostro Istituto 67 pazienti. Di questi, 45 sono positivi al tampone per la ricerca Sars-CoV 2 e 22 sono sottoposti ad indagini”. Così si legge nel bollettino medico diramato oggi dallo Spallanzani. L’ospedale romano precisa che “4 pazienti necessitano di terapia intensiva” e che “i pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali sono a questa mattina 613”.

Ore 13,30 – Vacanze in Sardegna, positivo assessore Salerno. Risultato positivo al Covid-19 l’assessore al Commercio del Comune di Salerno, Dario Loffredo, al rientro da un periodo di ferie in Sardegna durato due settimane. Lo comunica Palazzo di Città chiarendo che le sue condizioni di salute “sono buone, non ha febbre, tosse e raffreddore”. L’esponente di Giunta, una volta ritornato a Salerno, si è sottoposto a tampone “con mezzi propri”, spiegano dal Comune aggiungendo che “nel rispetto dei protocolli si è da subito posto in isolamento, evitando di entrare in contatto con altri”.

Ore 13,20 – ReiThera, speriamo fasi 2 e 3 vaccino entro anno. “Il lancio di questa sperimentazione di fase 1 è testimonianza della capacità di ReiThera e dimostra cosa si può fare quando tutte le parti interessate si uniscono per raggiungere un obiettivo comune. Ringraziamo l’Inmi ‘Lazzaro Spallanzani’ per la collaborazione in corso, il ministero della Ricerca e la Regione Lazio per aver finanziato la sperimentazione e la produzione iniziale del candidato vaccino GRAd-COV2”. Lo afferma Stefano Colloca, Chief Technology Officer di ReiThera, l’azienda italiana che ha realizzato, prodotto e brevettato il vaccino anti Covid-19 la cui prima dose è stata inoculata nel primo volontario (una donna cinquantenne) questa mattina allo Spallanzani. “Non vediamo l’ora di fornire importanti aggiornamenti sulla sicurezza e l’immunogenicità del nostro candidato vaccino nei prossimi mesi e ci auguriamo di poter avanzare nella sperimentazione internazionale di fase 2-3 entro la fine dell’anno”, aggiunge Colloca.

Ore 11,30 – Santelli: “Chiudendo le discoteche ho salvato la Calabria” – “Il pericolo è dietro l’angolo”, però “abbiamo imparato che è un virus che va inseguito a ogni passo” dice in un’intervista a “La Stampa” la governatrice della Calabria Jole Santelli, soddisfatta per come la sua terrà nell’estate 2020 sia di fatto un isola felice nel mare magnum del Covid-19. “Facciamo un migliaio di tamponi al giorno”, racconta la governatrice al quotidiano torinese, ma “abbiamo avuto il caso di una discoteca-focolaio nella zona di Soverato” e perciò “abbiamo dovuto organizzare in corsa un triage all’aperto con tamponi per 1.500 giovani”. Però, dice anche, “capita l’antifona, il 13 agosto ho chiuso le discoteche. Era troppo pericoloso” taglia corto.

Ore 10,30 – Volontaria vaccino: “Spero di essere utile agli italiani” – “Sono emozionata e orgogliosa. Spero di poter essere utile al nostro popolo”. Così avrebbe detto la donna a cui stamattina è stata inoculata la prima dose di vaccino anti-Covid-19 allo Spallanzani. “Mi auguro che la mia disponibilità possa essere d’aiuto per salvare vite e che le persone siano sempre più responsabili per non mettere a rischio se stesse e gli altri”, avrebbe aggiunto.

Ore 10,10 – Roma, al via sperimentazione vaccino allo Spallanzani – La prima dose del vaccino anti Covid-19 messo a punto in Italia è stata inoculata al primo volontario questa mattina alle 8.30 circa presso l’Istituto Nazionale per le Malattie Infettive “L. Spallanzani” di Roma. Lo hanno annunciato i vertici dell’ospedale e il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, nel corso di una conferenza stampa al nosocomio. Leggi la notizia completa.

Ore 09,30 – Vaia (Spallanzani): “Giovani tornano dalle vacanze e contagiano genitori e nonni” – La grande novità della risalita dei contagi da Coronavirus in Italia nelle ultime settimane è l’età media dei nuovi infetti, decisamente più bassa rispetto alla prima ondata: una notizia che da un lato è incoraggiante, visto che è più difficile che una persona giovane e in salute sviluppi una forma grave della malattia, ma che dall’altro preoccupa circa la possibilità della trasmissione del Covid-19 dai giovani ai più anziani, come genitori e nonni. A lanciare l’allarme in questo senso è stato Francesco Vaia, direttore sanitario dell’Istituto Spallanzani di Roma, secondo cui ci sono già i primi casi di ragazzi che contagiano i più anziani dopo il ritorno dalle vacanze. Qui tutti i dettagli.

Ore 07.00 – Ranieri Guerra (Oms): “In Italia rischio 4mila casi al giorno” – “Non sono preoccupato per la gravità clinica che deriverà da questi nuovi positivi che in questo momento non incidono in modo significativo sui ricoveri, ma osservo che sono ancora le persone a far circolare il virus, aumentando la probabilità di contagio sui soggetti più fragili. Tenete conto di una cosa: ci vuole tempo per arrivare a mille, ma poi si sale a duemila al giorno e infine a quattromila si fa in fretta, così funziona l’epidemia, l’abbiamo vista a marzo”. A dichiararlo, in un’intervista al Messaggero, è Ranieri Guerra, vicedirettore dell’Organizzazione mondiale della Sanità. “Manca l’aspetto sanzionatorio, quello che invece, ad esempio in Campania, ha applicato il presidente De Luca. Consigliare comportamenti confidando nella buona volontà di tutti è utile. Ma poi per poche persone irresponsabili, per poche persone che non ci credono, per pochi negazionisti che non sono sanzionati e costretti al rispetto delle regole, perdiamo una situazione ottimale che abbiamo ereditato dal lockdown dopo tanti sacrifici da parte del Italiani. Sono pochi quelli che non rispettano le regole, ma abbastanza per rimettere in circolazione il viru”, ha aggiunto Ranieri Guerra. “L’interruzione del possibile monte epidemico può essere ottenuta con una combinazione di tracciamento del contatto intensificato e isolamento dei microcluster identificati attraverso un aumento mirato dei tampon”.

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: COSA È SUCCESSO IERI

Il bollettino: 1.210 nuovi casi e 7 morti – Le persone attualmente positive al Coronavirus in Italia secondo il bollettino del 23 agosto sono 18.438 (+935 rispetto ieri). In 24 ore si sono registrati 1.210 nuovi casi, portando così il totale dei contagi da inizio pandemia a quota 259.345. Tra ieri e oggi si contano 7 morti: il totale delle vittime in Italia sale quindi a 35.437. I guariti sono 205.470 (+267 rispetto a ieri). La regione che registra il maggior numero di nuovi contagi è la Lombardia: 239, a fronte peraltro di un numero molto elevato di tamponi (13.663). Seguono il Lazio, con 184 nuovi casi (a fronte di 8.374 tamponi), e il Veneto, con 145 contagi (10.592 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore). In Campania si registrano 138 contagi (su 4.135 tamponi) e in Emilia-Romagna 127 (6.430 tamponi). L’unica regione a “zero contagi” è la Val d’Aosta, mentre se ne conta 1 in Molise. Il bollettino completo.

Il Viminale frena Musumeci: “Sui migranti decide il governo” – Fonti del Viminale frenano il governatore siciliano Musumeci, che ha emanato una ordinanza per sgombrare per motivi sanitari tutti i centri di accoglienza dei migranti presenti sull’isola: “La posizione del Governo è che la materia è di competenza statale”, sottolineano fonti del Ministero dell’Interno. La notizia completa.

Calcio, l’allenatore del Bologna Mihajlovic positivo al Covid – Sinisa Mihajlovic, rientrato venerdì a Bologna, è stato sottoposto al tampone di controllo per il Covid-19 ed è risultato positivo. Il tecnico, che è assolutamente asintomatico, resterà in isolamento per le prossime due settimane, come previsto dal Protocollo Nazionale. Sono stati effettuati in questi giorni anche i tamponi sul gruppo squadra della Primavera, risultati tutti negativi. Domani saranno effettuati i test sui giocatori e i collaboratori della Prima squadra. A comunicarlo è la stessa società rossoblu. La notizia completa.

Sicilia, Musumeci: “Entro le 24 di domani via i migranti dall’isola” – Il governatore della Sicilia, Nello Musumeci, ha firmato un’ordinanza che prevede, “entro le 24 di lunedì” la chiusura delle strutture e il trasferimento dei richiedenti asilo “in strutture fuori dall’isola”. “L’ordinanza – ha scritto sui social il presidente della Regione Sicilia – è stata pubblicata questa notte. Oggi verrà notificata a tutte le prefetture dell’Isola e al governo nazionale”.

Speranza: “Non ci sarà un nuovo lockdown” – In una intervista a La Repubblica, il ministro della Salute Roberto Speranza ha analizzato i numeri della pandemia di Coronavirus in Italia e parlato dei grandi temi che stanno animando la discussione politica delle ultime settimane: i contagi in aumento, il possibile nuovo lockdown, la riapertura delle scuole e i trasferimenti interregionali. “Non ci troviamo in una situazione” che prevede un nuovo lockdown, ha dichiarato il ministro. “Io sono sempre stato e ancora sono per la massima prudenza. Ma bisogna mantenere la calma. Il nostro Paese non si trova nelle condizioni di dover attivare queste misure. Proprio no”, ha continuato. “Ho parlato con i miei colleghi di Germania e Francia. Lì il Coronavirus si sta diffondendo a ritmo quadruplo e triplo rispetto a noi. E anche loro non stanno rispondendo con atti emergenziali. Perché semplicemente la situazione è diversa”. La situazione è diversa, spiega ancora Speranza, perché la media dell’ultima settimana è di trent’anni. Questo vuol dire che molti non hanno nemmeno bisogno di cure. E infatti non ci troviamo di fronte a una emergenza ospedaliera. I reparti di terapia intensiva sono lontani dal pericolo di saturazione vissuto qualche mese fa. Dobbiamo affrontare questa fase rialzando il livello di attenzione sui comportamenti individuali. Sono questi che ci ha fatto piegare la curva in primavera. Mascherine, distanziamento e lavaggio delle mani”. Leggi la notizia completa.

A Bergamo zero nuovi casi, non accadeva da febbraio – Per la prima volta dopo sei mesi a Bergamo e in provincia non si registrati nuovi positivi al Covid tra sabato 22 e domenica 23 agosto. In quelle 24 ore in Lombardia sono stati eseguiti quasi 13 mila tamponi, non si registra alcun decesso, aumentano guariti e dimessi (+103), diminuiscono i ricoveri nelle terapie intensive (-3). A fronte di un numero molto alto di tamponi si registrano 185 positivi. Al di là dell’aspetto sanitario, è un passo importante per una realtà tra le più colpite dalla pandemia in Italia. Le immagini dei camion militari carichi di feretri che venivano portati via dalla città perché non c’era più spazio nei cimiteri e nei crematori hanno fatto il giuro del mondo e così le 10 pagine di necrologi che a metà marzo erano comparse sul giornale locale.

Leggi anche: 1. Tasso intellettivo zero: la Sardegna preda dei rich kids che importano il Covid 2. Cosa cambia con le linee guida dell’ISS per la riapertura delle scuole / 3. Esclusivo TPI: “La scuola così non è sicura”. Le lettere di diffida degli insegnanti ai presidi / 4. Fontana: “Il Covid? Con l’autonomia la Lombardia avrebbe evitato molti errori” /

5. “Ha la febbre? Prenda una Tachipirina e vada comunque a fare il test”: l’assurda storia di una milanese / 6. Coronavirus, in Italia contagi aumentati del 141% nell’ultimo mese. Cartabellotta (Gimbe): “Preoccupati” / 7. Antonelli (Cts): “Le terapie intensive reggono bene. L’età media dei contagiati si è abbassata”

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Richard Gere testimonierà contro Salvini nel processo Open Arms, il leghista: “Gli chiederò un autografo”
Cronaca / Lega, l’ex capo della “Bestia” Luca Morisi indagato: avrebbe ceduto droga. Lui: “Chiedo scusa, grave caduta come uomo”
Cronaca / Covid, oggi 3.099 casi e 44 morti: tasso di positività all'1%
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Richard Gere testimonierà contro Salvini nel processo Open Arms, il leghista: “Gli chiederò un autografo”
Cronaca / Lega, l’ex capo della “Bestia” Luca Morisi indagato: avrebbe ceduto droga. Lui: “Chiedo scusa, grave caduta come uomo”
Cronaca / Covid, oggi 3.099 casi e 44 morti: tasso di positività all'1%
Cronaca / Regeni, commissione d’inchiesta in missione a Cambridge
Cronaca / Covid, oggi 3.525 casi e 50 morti: tasso di positività all'1%
Cronaca / 3.797 nuovi casi e 52 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,4%
Cronaca / Trovato morto Giacomo Sartori, il 29enne scomparso una settimana fa a Milano
Cronaca / A chi esulta per Dell’Utri do una notizia: non è stato assolto dalle condanne precedenti
Cronaca / Rilasciato l’ex presidente catalano Puigdemont: era stato arrestato in Sardegna
Cronaca / È arrivato il numero 2 del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale