Covid ultime 24h
casi +12.415
deceduti +377
tamponi +211.078
terapie intensive -17

Coronavirus, allerta per un nuovo focolaio a Enna dopo un matrimonio: 90 invitati in quarantena

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 30 Lug. 2020 alle 12:39 Aggiornato il 30 Lug. 2020 alle 13:23
314
Immagine di copertina
Credits: Pixabay

Coronavirus, allerta per focolaio a Enna dopo matrimonio: 90 in quarantena

Grande preoccupazione a Nicosia, in provincia di Enna, dove si rischia l’esplosione di un nuovo focolaio di Coronavirus: tutto è partito da un matrimonio, celebrato lo scorso sabato 25 luglio, dopo il quale ben 90 invitati sono finiti in quarantena obbligatoria. Il motivo? Una delle persone presenti alle nozze, un uomo originario di Caltanissetta ma che vive e lavora in Germania, ha manifestato i sintomi tipici dell’infezione da Coronavirus non appena rientrato a casa. Così è scattata la solita profilassi di questi casi: isolamento per tutti i contatti stretti che il contagiato ha avuto nei precedenti 15 giorni, tamponi a tappeto e verifiche su tutti gli invitati al matrimonio.

L’uomo ha iniziato a manifestare i sintomi del Covid-19 una volta rientrato in Germania e soprattutto dopo aver superato tutti i controlli del caso. Le condizioni del siciliano sono improvvisamente peggiorate, al punto che l’uomo è stato addirittura ricoverato in ospedale in via precauzionale. Nel frattempo, a Nicosia, anche una donna è risultata positiva al Coronavirus ed è stata ricoverata a Catania. Si tratta di una congiunta del contagiato, che però al momento è asintomatica. Le autorità sanitarie sono ancora al lavoro per ricostruire tutti i contatti che si sono verificati durante il matrimonio di Enna. Il sindaco del comune ennese, Luigi Bonelli, al momento esclude però nuove ordinanze restrittive per evitare il diffondersi del contagio. Ma l’allerta è molto alta in tutta la Regione Sicilia, visto che il bollettino degli ultimi giorni ha registrato un lieve aumento dei nuovi casi quotidiani nell’isola.

Leggi anche:

1. Lombardia: la Finanza ha trovato i 25mila camici non consegnati nella sede della Dama, l’azienda del cognato di Fontana / 2. Documenti del CTS, il governo non vuole renderli pubblici e fa ricorso contro il Tar. TPI chiede di vederli da mesi / 3. Intervista a Fauci: “L’Italia è un modello ma fate attenzione, il virus può tornare soprattutto al nord col freddo. Vaccino? A inizio 2021”

4. Negazionisti del Covid, c’era anche Cassese al convegno: “Le polemiche? Il trattato di Voltaire sulla tolleranza è del 1763” / 5. Caso camici in Lombardia, le incongruenze di Fontana: il conto in Svizzera non era “dormiente” / 6. Stato d’emergenza, il governo proroga fino al 15 ottobre: cosa cambia per i cittadini / 7. Coronavirus, nuove linee guida per la ripartenza: ok a discoteche, eventi e fiere

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

314
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.