Covid ultime 24h
casi +16.079
deceduti +136
tamponi +170.392
terapie intensive +66

Bimba di 11 anni ha mal di pancia. I medici: “Violentata”. Arrestato il nonno

Di Maria Elena Gottarelli
Pubblicato il 25 Apr. 2019 alle 10:41 Aggiornato il 25 Apr. 2019 alle 12:12
1
Immagine di copertina
Bambina di 11 anni accusa forte mal di pancia, arrestato il nonno per violenza su minore

È successo nel comune di Lanciano, non lontano da Chieti (Abruzzo). Una bambina di undici anni accusava un forte mal di pancia, al punto che la madre, preoccupata, l’ha portata in ospedale per farla visitare.

Prete 76enne tentò di abusare sessualmente di un minore: condannato

Dopo diversi accertamenti, i medici hanno dovuto convenire sul macabro responso: la bimba è stata violentata. Il pm di Lanciano Serena Rossi ha aperto un iniziale quadro probatorio che ha condotto alla messa agli arresti domiciliari del nonno ottantenne della bambina, il primo sospettato dell’inchiesta. L’uomo è stato arrestato nel giorno del Venerdì Santo.

Gli Usa pronti al veto sulla risoluzione Onu contro gli stupri di guerra

L’inchiesta, che è stata condotta dai carabinieri della compagnia di Atessa resta velata del massimo riserbo. Secondo le ultime informazioni, il nonno è stato sottoposto mercoledì 24 aprile a un interrogatorio di garanzia. L’uomo, che è sospettato di violenza sessuale aggravata su minore, ha respinto ogni accusa.

Per il momento il nonno resta sottoposto alla misura cautelare, nel frattempo gli inquirenti indagano anche sul possibile coinvolgimento di altri familiari

1
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.