Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 21:39
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Bimba di 11 anni ha mal di pancia. I medici: “Violentata”. Arrestato il nonno

Immagine di copertina
Bambina di 11 anni accusa forte mal di pancia, arrestato il nonno per violenza su minore

È successo nel comune di Lanciano, non lontano da Chieti (Abruzzo). Una bambina di undici anni accusava un forte mal di pancia, al punto che la madre, preoccupata, l’ha portata in ospedale per farla visitare.

Prete 76enne tentò di abusare sessualmente di un minore: condannato

Dopo diversi accertamenti, i medici hanno dovuto convenire sul macabro responso: la bimba è stata violentata. Il pm di Lanciano Serena Rossi ha aperto un iniziale quadro probatorio che ha condotto alla messa agli arresti domiciliari del nonno ottantenne della bambina, il primo sospettato dell’inchiesta. L’uomo è stato arrestato nel giorno del Venerdì Santo.

Gli Usa pronti al veto sulla risoluzione Onu contro gli stupri di guerra

L’inchiesta, che è stata condotta dai carabinieri della compagnia di Atessa resta velata del massimo riserbo. Secondo le ultime informazioni, il nonno è stato sottoposto mercoledì 24 aprile a un interrogatorio di garanzia. L’uomo, che è sospettato di violenza sessuale aggravata su minore, ha respinto ogni accusa.

Per il momento il nonno resta sottoposto alla misura cautelare, nel frattempo gli inquirenti indagano anche sul possibile coinvolgimento di altri familiari

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Ballottaggi, affluenza in calo: alle 19 è al 26,71%
Cronaca / Covid, oggi 2.437 casi e 24 morti: tasso di positività allo 0,6%
Cronaca / Tragedia nel bresciano: 15enne uccisa da un colpo di fucile sparato per sbaglio dal fratello di 13 anni
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Ballottaggi, affluenza in calo: alle 19 è al 26,71%
Cronaca / Covid, oggi 2.437 casi e 24 morti: tasso di positività allo 0,6%
Cronaca / Tragedia nel bresciano: 15enne uccisa da un colpo di fucile sparato per sbaglio dal fratello di 13 anni
Cronaca / Trieste: si dimette Puzzer, leader dei portuali che contestano il Green pass. “Lascio ma la protesta continua”
Cronaca / All’Earth Technology Expo il primo acquedotto antisismico d’Italia
Cronaca / Mai più fascismi: immagini dalla manifestazione di Cgil, Cisl e Uil a San Giovanni a Roma
Cronaca / Roma, il video reportage dalla manifestazione dei sindacati: “Dire no al fascismo significa dare speranza alle donne e ai giovani”
Cronaca / Covid, oggi 2.983 casi e 14 morti: tasso di positività allo 0,6%
Cronaca / I sindacati scendono in piazza dopo l’assalto alla Cgil. Landini: "Le organizzazioni fasciste devono essere sciolte"
Cronaca / Green Pass, l’Italia non si blocca: proteste in tutto il Paese contro l’obbligo sul luogo di lavoro, ma senza disagi