Covid ultime 24h
casi +15.199
deceduti +127
tamponi +177.848
terapie intensive +56

Prete 76enne tentò di abusare sessualmente di un minore: condannato

Di Cristiana Mastronicola
Pubblicato il 23 Apr. 2019 alle 18:43
0
Immagine di copertina
Un sacerdote di Marsala condannato per violenza sessuale su minore. Credit: Getty Images

Prete violenza sessuale minore – Tentò di abusare sessualmente un minorenne e gli offrì del denaro in cambio dei rapporti. Un prete di 76 anni di Marsala, in provincia di Trapani, è stato condannato dal Tribunale della città siciliana a un anno e dieci mesi di carcere, con pena sospesa. L’accusa è quella di violenza sessuale su minore.

Secondo l’accusa, il sacerdote cercò di abusare di un ragazzo minore originario del Gambia e per cercare di convincerlo gli offrì in cambio dei soldi. I fatti sarebbero accaduti il 14 agosto del 2017, quando il minorenne, allora ospite di un centro di accoglienza della zona, stava camminando per strada.

Il prete si è offerto di dargli un passaggio e, una volta in auto, avrebbe iniziato a palpeggiare il ragazzino. Il minorenne, però, ha denunciato il sacerdote, da quarant’anni parroco della chiesa di contrada Addolorata di Marsala.

Il tribunale ha deciso per il sacerdote l’interdizione perpetua dai pubblici uffici, oltre al pagamento di un risarcimento danni di cinquemila euro al giovane, che si era costituito parte civile.

Lettera ad Antonio, vittima di un prete pedofilo

“Sesso virtuale, foto e video porno, orge gay: vi rivelo le perversioni di 50 preti disposti a fare tutto con me”

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.