Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 11:54
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Come funziona l’autocertificazione in attesa del pass vaccinale

Immagine di copertina
Controlli Credits: Flikr

Con le riaperture previste dal prossimo decreto Covid tornerà anche una maggiore libertà di spostamenti tra le Regioni. Nessun vincolo per chi vuole andare da una zona gialla all’altra, mentre per entrare o uscire in zona arancione e rossa servirà un pass, a cui il governo sta lavorando in questi giorni. In attesa del pass vero e proprio, che potrebbe arrivare solamente tra circa un mese, basterà un’autocertificazione con l’attestato di avvenuta vaccinazione, esito negativo di un tampone nelle ultime 24 ore o guarigione dal Covid. Il modello da compilare dovrà essere allegato all’attestato di guarigione dal Covid o di avvenuta vaccinazione (con prima e seconda dose) o di esito negativo di un tampone effettuato nelle ultime 48 ore. (Qui il modulo scaricabile).

A cosa servirà il pass

Con l’autocertificazione e poi in futuro con il pass sarà quindi possibile spostarsi anche per motivi legati al turismo in caso di guarigione dal Covid, tampone negativo o vaccinazione. Il pass servirà anche per accedere ad alcuni eventi, come potrebbero essere i concerti o eventi culturali e sportivi. L’autocertificazione da allegare agli attestati servirà fino all’arrivo della tessera magnetica o dell’app che, contenendo tutte le informazioni, consentirà di spostarsi liberamente: il suo arrivo è previsto per l’estate.

Pass e tecnologia

Il pass sarà con ogni probabilità digitale. Potrà consistere in un’app per smartphone, fornendo un Qr code da esibire, un sistema simile a quello che dovrebbe essere introdotto in Ue dall’estate. I tre requisiti – vaccinazione, tampone negativo o guarigione – potrebbero essere abbinati a un codice a barre: scansionandolo sarà possibile far accedere queste persone ad alcuni eventi. L’app servirà soprattutto per i più giovani e i più tecnologici, mentre per il resto della popolazione si pensa anche a una tessera, che potrebbe essere realizzata con il coinvolgimento di Poste italiane.

Leggi anche: 1. Draghi a TPI: “Faremo debito buono. Stellantis? Dossier non è aperto”; // 2. Come cambia il colore delle regioni: Campania in zona arancione, la Sicilia evita il rosso; // 3. Dal 26 aprile ristoranti aperti anche a cena, tornano i cinema: arriva il “giallo rafforzato”; // 4. Draghi: “Dal 26 aprile torna la zona gialla. Riaprono scuole e attività all’aperto”

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL COVID IN ITALIA E NEL MONDO
TUTTI I NUMERI SUL COVID NEL MONDO
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Imola, bambina di 8 anni annega nella piscina di un hotel
Cronaca / Bolzano, spiavano col cellulare i vicini in camera da letto: denunciata coppia di 50enni
Cronaca / Cortina, si sgancia in partenza la cabina della funivia Tofana: paura a bordo
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Imola, bambina di 8 anni annega nella piscina di un hotel
Cronaca / Bolzano, spiavano col cellulare i vicini in camera da letto: denunciata coppia di 50enni
Cronaca / Cortina, si sgancia in partenza la cabina della funivia Tofana: paura a bordo
Cronaca / Stadio Roma, il video del progetto del nuovo impianto. Gualtieri: “Unico”
Cronaca / Bambina di 8 anni violentata sessualmente: arrestato il vicino di casa
Cronaca / Torino, Siena, Parma: le tre università italiane che chiedono di riconoscere lo Stato di Palestina
Cronaca / Treni cancellati tra Calabria e Campania fino a venerdì: proseguono i lavori sulla linea Battipaglia-Sapri
Cronaca / Catanzaro, 24enne muore in auto. La Procura: “Uccisa dall’airbag Takata difettoso”
Cronaca / Naufragio di Cutro, la Procura di Crotone chiude l’inchiesta: “A giudizio 6 militari della Finanza e della Guardia Costiera. La strage si poteva evitare”
Cronaca / Carceri, l’associazione Antigone: “Mai così tanti detenuti da 11 anni. Anche i penitenziari minorili sono sovraffollati”