Me

Concorsi news: tutte le ultime notizie su bandi e nuove assunzioni nella Pa di oggi 18 luglio 2019

Immagine di copertina

Concorsi news: tutte le ultime notizie sui bandi di oggi 18 luglio 2019

In questo articolo tutte le ultime notizie sui concorsi pubblici, ma non solo, con news in tempo reale, risultati, bandi e informazioni. Nel 2019 sono attesi diversi pensionamenti in vari settori della Pubblica Amministrazione e, di conseguenza, nuovi ingressi di personale. Di seguito le ultime news sui concorsi di oggi, giovedì 18 luglio 2019:

– SE NON VISUALIZZI GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI, CLICCA QUI –

(Aggiornare in continuazione per leggere tutti gli ultimi aggiornamenti)

Concorso Rai: il Tar ha dato ragione agli idonei 2015

Secondo quanto stabilito dal Tar del Lazio con due sentenze dello scorso 15 luglio, i giornalisti idonei del concorso Rai svoltosi nel 2015 hanno il diritto di accesso agli atti e, quindi, di conoscere i nomi dei nuovi assunti dall’azienda di Viale Mazzini dal 2013 senza attingere alle graduatorie 2013 e 2015.

Il Tribunale regionale ha perciò condannato la Rai obbligandola di fatto a dare accesso agli idonei del vecchio concorso a queste informazioni, oltre che al pagamento delle spese legali. “Le decisioni dei giudici amministrativi rappresentano un importante passo in avanti sulla via del rispetto delle regole e della trasparenza. Riconoscendo le ragioni degli idonei 2015, il Tar del Lazio ha demolito l’azione ostruzionistica e le fondamenta della linea di chiusura della Rai nei confronti delle richieste di accesso agli atti e di scorrimento di quella graduatoria”, è quanto spiegato nella nota diramata dal Comitato per l’informazione pubblica, composto e fondato proprio da un centinaio di giornalisti usciti idonei da quel concorso legalmente assistiti in questa battaglia dall’avvocato Vincenzo Iacovino.

La Rai aveva negato l’accesso a quella graduatoria perché scaduta nell’ottobre 2018 e, per tale ragione, ultimamente ha anche disposto l’autorizzazione per l’assunzione di 93 giornalisti tramite un nuovo concorso del cui bando, però, è ancora attesa la pubblicazione. A seguito di questa decisione, però, potrebbe saltare tutto.

Secondo i giudici la Legge di bilancio 2018 “ha l’effetto di conformare l’azione della concessionaria del pubblico servizio in sede di assunzione di giornalisti professionisti, in quanto impone di attingere “in primis al personale idoneo inserito nelle graduatorie 2013 e 2015 di giornalisti professionisti riconosciuti idonei” in un’ottica virtuosa di risparmio a medio-lungo termine”. Una decisione davvero molto importante per quegli idonei 2015 che, infatti, hanno spiegato di aver “già diffidato la Rai affinché rimuova i soggetti che esercitano la professione giornalistica in assenza di titoli e in spregio alla legge professionale; si astenga dal bandire nuovi concorsi; proceda ad assumere i giornalisti idonei del concorso del 2015 facendo scorrere la graduatoria. Il tutto con riserva di adire le competenti autorità giudiziarie civili, penali e contabili tramite l’avvocato Vincenzo Iacovino, che ha già ricevuto il mandato ed è pronto a depositare denunce e ricorsi per accertare diritti illegittimamente negati ed ogni eventuale responsabilità anche di carattere personale”.

Maxi Concorso Regione Campania, 240mila candidature in pochi giorni

Lo scorso 9 luglio sono usciti i primi due bandi del maxi concorso della Regione Campania finalizzato all’assunzione di un totale di 10mila nuove unità di personale. I due bandi, che mettono a disposizione 2.175 posti, sono stati pubblicati sul sito della Regione Campania e in Gazzetta Ufficiale dopo una serie di rinvii e slittamenti.

Ad oggi, 18 luglio 2019, ad aver presentato la propria candidatura sono stati in 240mila: la piattaforma di Formez Pa (la società che si occupa del concorso), quindi, ha visto un vero e proprio boom di domande di partecipazione.

Ricordiamo che gli interessati ai 950 posti per personale non dirigenziale di categoria D e ai 1225 posti per personale di categoria C hanno tempo fino all’8 agosto per trasmettere la propria candidatura e tentare di essere inseriti in uno degli uffici ed enti della’amministrazione regionale campana.

In questo articolo tutto quello che c’è da sapere sul maxi concorso Regione Campania: i posti banditi, i requisiti per partecipare e le modalità per inviare la propria domanda.

Concorsi Regione Lazio 2019 per 355 posti: bando, requisiti e domanda di partecipazione

I bandi in uscita a luglio 2019