Covid ultime 24h
casi +24.991
deceduti +205
tamponi +198.952
terapie intensive +125

Napoli, al San Paolo tifoso cinese si alza e grida: “Non ho il coronavirus”

Simpatico siparietto allo stadio di Napoli: i tifosi azzurri applaudono divertiti

Di Antonio Scali
Pubblicato il 26 Feb. 2020 alle 13:22 Aggiornato il 26 Feb. 2020 alle 13:47
3.1k

Napoli, al San Paolo tifoso cinese si alza e grida: “Non ho il coronavirus” | VIDEO

Simpatico siparietto allo stadio San Paolo di Napoli, dove ieri, 25 febbraio 2020, si è disputata la partita di Champions League tra gli azzurri di Rino Gattuso e il Barcellona. Un match che si è svolto in un clima particolare, per l’allarme creato dal corovanirus.

In Italia infatti molte partite del prossimo turno di Serie A, tra cui lo scontro scudetto Juventus-Inter, si giocheranno a porte chiuse per prevenire possibili contagi. Molti altri eventi, inoltre, come concerti e spettacoli teatrali, sono stati annullati.

Così in questo clima particolare durante Napoli-Barcellona di ieri un tifoso di nazionalità cinese si è alzato poco prima della partita precisando: “Non ho il coronavirus”. Un momento ironico e divertente che è stato prontamente immortalato in un video subito diventato virale sui social.

Da sottolineare, inoltre, la reazione dei tifosi napoletani dopo le parole del supporter cinese: in molti hanno applaudito divertiti, dando così un segnale contro il clima persecutorio e razzista a cui spesso stiamo assistendo in questo periodo.

Leggi anche:

Le ultime notizie sul Coronavirus

Lo studio scientifico che aveva previsto il coronavirus un anno fa: “Partirà dalla Cina, dobbiamo prevenirlo”

TPI REPORTAGE da Codogno, il paese fantasma con l’incubo del contagio da Coronavirus (di Giulio Cavalli)

“I miei colleghi spargevano il sale al mio passaggio”: il caso dei giornalisti in quarantena per il Coronavirus (di Selvaggia Lucarelli)

Ecco due cose che abbiamo capito del virus: parla Italiano e viaggia in business Class, non si annida in Africa ma nel profondo nord (di Luca Telese)

Coronavirus, l’infermiera entrata in contatto con il paziente 1 ha violato la quarantena (di Franco Bagnasco)

3.1k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.