Me
HomeSport

Cina sconfitta dalla Siria: Lippi si dimette da commissario tecnico

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 14 Nov. 2019 alle 17:58 Aggiornato il 14 Nov. 2019 alle 17:59
Immagine di copertina

Cina, Marcello Lippi si dimette

Marcello Lippi non è più il commissario tecnico della Cina. Subito dopo la sorprendente sconfitta subita a Dubai, 2-1 dalla Siria nelle qualificazioni Mondiali, il ct campione del Mondo con l’Italia a Berlino 2006 ha tagliato corto: “So che ho uno stipendio alto, anzi altissimo. So che devo prendermi tutte le responsabilità. Da oggi non sono più il commissario tecnico della Cina – le sue parole -. Saluto e ringrazio tutti”.

Non si tratta della prima volta che Lippi rassegna le dimissioni da ct della Cina. A gennaio 2019, dopo una sconfitta con l’Iran, aveva infatti già rassegnato le dimissioni salvo poi tornare in panchina a maggio dopo le dimissioni del suo successore Fabio Cannavaro. E ora? Chi allenerà la Cina?

LE NOTIZIE DI SPORT