Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:09
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Sport

“Le calciatrici? Almeno la metà sono lesbiche. So quali sono quelle della Nazionale”: Cecchi Paone senza freni

Immagine di copertina
cecchi paone

Cecchi Paone calciatrici lesbiche – “Ora tutti zitti a chiedere scusa. Per anni ho sostenuto il calcio femminile e l’ho difeso dai dirigenti federali che lo hanno attaccato dicendo che il calcio non era per le donne, lo spogliatoio e queste cose qui…”.

Sono le parole di Alessandro Cecchi Paone a “La Zanzara” su Radio 24: “Ci sono molte più donne lesbiche nel calcio femminile che gay in quello maschile. Da anni aspettiamo il coming out di un calciatore, ma dopo il Mondiale ci sarà il coming out di intere squadre femminili”.

E il giornalista ha aggiunto: “In una squadra almeno la metà sono lesbiche e ovviamente non lo dico in senso negativo. Le ho sempre protette. Sono lesbiche perché c’è una componente maschile in alcune donne lesbiche che trova sbocco in ambiti che una volta erano solo maschili. E questo discorso vale anche per la Nazionale. Alcune le conosco”.

Sul motivo per cui non non lo dichiarano ha spiegato così: “Perché in un mondo maschilista hanno un problema in più rispetto all’uomo gay. Hanno un doppio problema”.

“Nel calcio femminile c’è una notevole rappresentanza – ha detto Cecchi Paone – e ci sono dei settori dove l’orientamento sessuale ha una sua importanza, un peso. Leonardo da Vinci se non era gay non faceva quello che ha fatto.

Aveva un tratto e una sensibilità , i modelli erano i suoi compagni o fidanzati. Leonardo è un genio universale, non italiano ed è fondamentale che sia gay. E Michelangelo se non fosse stato gay non avrebbe fatto in quel modo la Cappella Sistina o non faceva altre opere come le ha fatte…”.

Sara Gama: ecco chi è il capitano della Nazionale di calcio femminile | VIDEO

Barbara Bonansea: ecco chi è il bomber della Nazionale di calcio femminile

Chiara Marchitelli: ecco chi è il portiere della Nazionale di calcio femminile

Alia Guagni: chi è il difensore della Nazionale di calcio femminile

Cristiana Girelli: ecco chi è l’attaccante della Nazionale di calcio femminile | VIDEO

Ti potrebbe interessare
Sport / Giro d’Italia 2022, gioie e dolori per la Francia nella Granda
Sport / Torino Roma streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Giro d’Italia 2022: Oldani su Rota, sprint fratricida nella Superba
Ti potrebbe interessare
Sport / Giro d’Italia 2022, gioie e dolori per la Francia nella Granda
Sport / Torino Roma streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Giro d’Italia 2022: Oldani su Rota, sprint fratricida nella Superba
Sport / Giro d’Italia 2022: Dainese spezza il sortilegio
Sport / Giro d’Italia, Germay si ritira: era stato colpito all’occhio dal tappo dello spumante | VIDEO
Sport / Inter Sampdoria streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Giro d'Italia, a Jesi la prima vittoria di un eritreo
Sport / Milan-Atalanta, Ibrahimovic spacca il vetro dell’autobus mentre incita i tifosi prima della partita | VIDEO
Sport / Juventus Lazio streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Giro d’Italia 2022: La resurrezione di Jai