Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 07:31
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Sport

Alia Guagni: chi è il difensore della Nazionale di calcio femminile

Immagine di copertina
Credits: Instagram Alia Guagni

Alia Guagni chi è – Alia Guagni è uno dei pilastri della Nazionale di calcio femminile che si appresta a disputare i Mondiali in Francia il cui inizio è previsto per venerdì 7 giugno.

Non solo, la calciatrice è anche capitano della Fiorentina Women’s e il suo ruolo è quello di difensore tuttavia può giocare anche come terzino che esterno offensivo.

La Guagni è nata 1 ottobre 1987 a Firenze ed ha una laurea triennale in Scienze motorie e una magistrale in Scienze e Tecniche dello Sport. Una volta appesi gli scarpini al chiodo, la numero 3 delle azzurre vorrebbe tornare a insegnare, mestiere che ha dovuto mettere da parte per gli impegni sportivi.

Se non è in campo, ama impiegare il suo tempo libero tra letture, viaggi e cucina. Il suo amore per il calcio inizia all’età di 9 anni quando si trova a giocare al parco insieme al cugino appassionato di questo sport.

Dopo un anno in una squadra maschile entra a far parte della società femminile del Firenze dove giocherà nella squadra primavera dal 1997 al 2002. Nella stagione 2002/03 fa il suo debutto in Serie B e con 15 reti in 21 presenze contribuisce in maniera decisiva alla promozione in Serie A2.

Al termine della stagione 2005/06 la squadra conquista la promozione in Serie A restando due anni nella massima serie prima di ritornare in cadetteria. Nell’anno calcistico 2009/10 la società fiorentina ottiene nuovamente la promozione in Serie A e rimane in categoria fino al 2015, anno della cessione del titolo sportivo alla Fiorentina Women’s.

Con la maglia del Firenze la Guagni vince per due volte la classifica marcatori di Serie A2 realizzando 27 reti nel campionato 2008/09 e 16 reti nel 2009/10.

Alia Guagni è entrata in Nazionale italiana Under-19 partecipando ai campionati mondiali 2004 di categoria. Poi è stata convocata più volte nella nazionale maggiore, con cui ha partecipato all’Europeo 2009.

Nel biennio 2015-2016 è stata convocata dall’allora commissario tecnico Antonio Cabrini sia per partite amichevoli sia per la fase qualificazione al campionato europeo 2017.

Con l’attuale ct Milena Bertolini, la Guagni continua a essere impiegata durante le qualificazioni al Mondiale di Francia 2019.

Tutto sulla Nazionale italiana di calcio femminile

Sara Gama: ecco chi è il capitano della Nazionale di calcio femminile | VIDEO

Chiara Marchitelli: ecco chi è il portiere della Nazionale di calcio femminile

Dove vedere i Mondiali in streaming e in tv

Ti potrebbe interessare
Sport / Tour de France 2022: Van Aert vince e da’ spettacolo
Sport / Tour de France 2022: la sesta di Groenewegen ha il sapore della resurrezione
Sport / Tour de France 2022: il vento latita, le cadute no
Ti potrebbe interessare
Sport / Tour de France 2022: Van Aert vince e da’ spettacolo
Sport / Tour de France 2022: la sesta di Groenewegen ha il sapore della resurrezione
Sport / Tour de France 2022: il vento latita, le cadute no
Sport / Palio di Siena 2 luglio 2022, vincitore: chi ha vinto la Carriera di oggi | Risultato
Sport / Palio di Siena 2 luglio 2022, i cavalli e le relative contrade: tutte le assegnazioni
Sport / Palio di Siena 2 luglio 2022 streaming e diretta tv: dove vedere la Carriera
Sport / Palio di Siena 2022, il drappellone che sarà consegnato alla contrada vincitrice. FOTO
Sport / Perché il Palio di Siena 2 luglio 2022 non va in onda sulla Rai: il motivo del cambio
Sport / Palio di Siena 2 luglio 2022: il regolamento della Carriera
Sport / Palio di Siena 2 luglio 2022, le contrade che prenderanno parte alla Carriera di oggi