Covid ultime 24h
casi +16.146
deceduti +477
tamponi +273.506
terapie intensive -35

Benedetta Pilato, chi è la nuova stella del nuoto che ha vinto l’argento nei 50 rana ai Mondiali

Di Antonio Scali
Pubblicato il 28 Lug. 2019 alle 16:17 Aggiornato il 29 Lug. 2019 alle 14:58
0
Immagine di copertina

Benedetta Pilato, chi è la nuotatrice di 14 anni che ha vinto l’argento nei 50 rana ai Mondiali

È nata una nuova stella nel panorama del nuoto italiano. Si chiama Benedetta Pilato, ha appena 14 anni e ai Mondiali di nuoto a Gwangju ha conquistato l’argento nei 50 rana. Un successo clamoroso, vista la giovane età, che l’ha resa famosa tra gli appassionati di sport e non solo. Ma chi è Benedetta Pilato? Ecco tutto quello che c’è da sapere.

Benedetta Pilato chi è: la carriera

Classe 2005, la Pilato il 28 luglio 2019 ai Mondiali di nuoto ha conquistato l’argento nei 50 rana in 30 secondi esatti. Meglio di lei ha fatto solo l’americana King. A solo 14 anni ha conquistato tutti, anche per la sua commozione dopo la gara. Di seguito la sua biografia e tutte le curiosità.

Nata a Taranto il 18 gennaio 2005, la sua età è di appena 14 anni, ha un’altezza di 170 cm e pesa 60 kg. Specialista della rana, la nuotatrice azzurra è stata più precoce addirittura di Federica Pellegrini. Oltre all’argento mondiale, Pilato ha già vinto due record italiani nei 50 rana.

Visibilmente emozionata, la 14enne, dopo l’argento in Corea del Sud, ha dichiarato: “Non ci credo, sono contentissima. Non posso dire altro. Voglio vivermi questo momento, non ci credo ancora. Non sono mai stata così tesa prima di una gara. Vedendomi col terzo tempo l’idea di una medaglia mi ha sfiorato, ma non mi aspettavo tutto questo. E’ bellissimo competere con gente come la King, così piena di esperienza. Quando ho toccato ho visto la luce sul blocco e ho iniziato a urlare. Mi stavo sentendo male, anche la King mi ha chiesto se era tutto ok. Io vice campionessa del mondo, mi viene da piangere. Aiuto…”.

Benedetta Pilato si allena nella piscina Solaris di Pulsano, in provincia di Taranto, e frequenta il liceo scientifico: ha appena concluso il primo anno, superato con la media dell’8. Il nuoto è stato per lei la passione più grande. Ha iniziato infatti ad appena due anni. Nonostante la giovanissima età, a giugno al Trofeo Sette Colli aveva stabilito il record italiano assoluto nei 50 rana, poi da lei stessa migliorato nei Mondiali di Corea.

Con la Nazionale, agli Europei giovanili di nuoto 2019 di Kazan, Benedetta Pilato aveva conquistato l’oro nei 50 rana, poi l’argento nella staffetta 4×100 mista femminile. A 14 anni e 6 mesi, la Pilato è diventata l’azzurra più giovane a debuttare in un Mondiale, battendo il record di precocità di Federica Pellegrini. Insomma, una predestinata.

Benedetta Pilato chi è: Instagram

Dopo la vittoria dell’argento al Mondiale di nuoto, per Benedetta Pilato si apre una nuova fase dominata dalla popolarità e dal successo. Molto attiva sui social, è attualmente seguita da oltre 23mila perosne sul suo profilo Instagram.

Bronzo per Paltrinieri nei 1500 sl

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.