Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 15:37
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Spettacoli » TV

Sanremo batte anche Pornhub: crollo di accessi al sito hard durante la finale del Festival

Immagine di copertina

Perché Sanremo è Sanremo. Proprio nulla può battere il Festival, come confermano gli ascolti record di questa 72esima edizione. Neppure Pornhub, la celebre piattaforma pornografica online, ha potuto tenere testa ad Amadeus e company. Stando a quanto riportato dai dati ufficiali del sito hard, durante la finale di Sanremo 2022 dello scorso 5 febbraio, Pornhub ha registrato un calo copioso di contatti: meno 26% rispetto ai valori medi di quella fascia.

È la prima volta in maniera così importante e massiccia durante un evento della tv italiana. Analizzando più nel dettaglio l’andamento del traffico durante la finale del Festival, si scopre che tra le 20 e le 22 il traffico su Pornhub ha registrato un calo tra il 14 e il 16%. In quello stesso momento sul palco dell’Ariston si stavano esibendo Matteo Romano, Giusy Ferreri, Rkomi, Iva Zanicchi, Aka 7even, Massimo Ranieri, Noemi e Fabrizio Moro. Tra le 22 e mezzanotte il traffico della piattaforma è sceso ulteriormente a -20%, mentre si esibivano Dargen D’Amico, Elisa, Irama, Michele Bravi, La Rappresentante di Lista, Emma, Mahmood e Blanco, Highsnob e Hu, Sangiovanni, Gianni Morandi e Ditonellapiaga e Rettore.

Arrivando ai momenti clou della finale di Sanremo, Pornhub ha registrato il picco in negativo, con il -26% registrato quando Amadeus ha dato lo stop al televoto e ha annunciato i vincitori. Non a caso, una volta finito il Festival, con la vittoria di Blanco e Mahmood, il traffico del sito hard è è risalito al -7% ed è tornato ai suoi valori normali all’alba.

Un dato nel suo genere molto rilevante, considerato che nel 2020 e nel 2021, le proclamazioni di Diodato con “Fai rumore” e dei Maneskin con “Zitti e buoni” non avevano inciso sul traffico della piattaforma. Nel 2019, anno del Baglioni-bis vinto da Mahmood con “Soldi”, c’era stato un calo del traffico dell’8%. Per trovare un altro dato significativo, bisogna tornare al 2017: l’edizione condotta da Carlo Conti e Maria De Filippi, vinta da Francesco Gabbani con “Occidentali’s Karma”, aveva ridotto il traffico di Pornhub del 15%. Poca roba, in ogni caso, rispetto al 26% di quest’anno. Un altro dei grandi meriti di un Sanremo da incorniciare.

Ti potrebbe interessare
TV / Perché Terence Hill lascia Don Matteo: il motivo dell’addio
TV / Don Matteo 13: quante puntate, durata e quando finisce
TV / Anticipazioni Uomini e Donne oggi, 17 maggio 2022 | Trono Classico e Over
Ti potrebbe interessare
TV / Perché Terence Hill lascia Don Matteo: il motivo dell’addio
TV / Don Matteo 13: quante puntate, durata e quando finisce
TV / Anticipazioni Uomini e Donne oggi, 17 maggio 2022 | Trono Classico e Over
TV / “Laura Pausini si è vestita non tenendo conto della bilancia”: body shaming in diretta su Rai 1
TV / Ascolti tv lunedì 16 maggio: A muso duro, Isola dei Famosi 2022, Report
TV / Isola dei Famosi 2022, eliminati: chi è stato eliminato oggi, 16 maggio
TV / Isola dei Famosi 2022, nomination: i concorrenti nominati oggi, 16 maggio
TV / Quarta Repubblica: ospiti e anticipazioni stasera, 16 maggio 2022
TV / Chi era Antonio Maglio, il medico interpretato da Flavio Insinna in A muso duro
TV / Isola dei Famosi 2022: le anticipazioni sulla puntata di oggi, 16 maggio