Covid ultime 24h
casi +15.746
deceduti +311
tamponi +253.100
terapie intensive -3

Giuria Sala Stampa Sanremo 2021: cosa è, chi ne fa parte, quando vota

Di Antonio Scali
Pubblicato il 2 Mar. 2021 alle 17:40
0
Immagine di copertina

Giuria Sala Stampa Sanremo 2021: cosa è, chi ne fa parte, quando vota

Tra le giurie del Festival di Sanremo 2021 c’è anche quella della sala stampa. Come da tradizione, anche in questa 71esima edizione del Festival, i giornalisti accreditati presso la Sala Stampa potranno votare e decretare il loro favorito, fino a decidere, nella somma dei voti con le altre giurie, il vincitore nel corso della finale di sabato 6 marzo 2021. Ma da chi è composta e cosa è la Giuria della Sala Stampa di Sanremo 2021 e quando vota? Ecco tutto quello che c’è da sapere.

La giuria della Sala Stampa, Tv, Radio e Web è composta da giornalisti accreditati a Sanremo 2020 della carta stampata, tv, radio e web e voterà secondo modalità che saranno indicate prima dell’inizio delle dirette di Sanremo 2021 dall’Ufficio Stampa RAI. Secondo quanto ha comunicato Amadeus qualche settimana prima dell’inizio del Festival, la giuria della sala stampa e anche l’orchestra voteranno tramite applicazione per smartphone, a causa delle stringenti norme anti-Covid. La sala stampa è stata allestita al Casinò di Sanremo. Sempre a causa della pandemia, saranno presenti soltanto un ristretto numero di giornalisti.

Ma quando vota la Giuria della Sala Stampa? Questa giuria entrerà in campo solo a partire dalla quinta serata di venerdì 5 marzo 2021, per la votazione che riguarda i Big, mentre il vincitore della categoria Nuove Proposte sarà scelto fra i 4 finalisti dal giudizio contemporaneo di Giuria demoscopica, Giuria della Sala Stampa e Televoto. Le stesse tre giurie saranno poi chiamate ad esprimersi nella serata finale di sabato 6 marzo, in due diverse occasioni: prima per scegliere, nel plotone dei Big in gara, i nomi dei 3 finalisti, infine per proclamare il vincitore della 71ᵃ edizione del Festival della Canzone Italiana di Sanremo. Vediamo insieme nel dettaglio il regolamento, il programma e le novità delle cinque serate di Sanremo 2021.

Regolamento

Tra le novità che il direttore artistico Amadeus, in accordo con Rai 1, ha introdotto, la prima riguarda la serata del giovedì che quest’anno sarà dedicata alla “Canzone d’autore”, poi il ritorno del Televoto nelle prime 2 serate, infine l’eliminazione della “sfida diretta” nella gara tra le “Nuove Proposte”. Le “canzoni d’autore” che gli artisti Big saranno chiamati ad interpretare, potranno essere scelte all’interno dello sterminato repertorio della canzone italiana e non saranno quindi legate necessariamente alla storia del Festival. In questa serata gli artisti in gara, che potranno esibirsi da soli o con ospiti, saranno giudicati dai musicisti e vocalist dell’Orchestra e la votazione avrà valore anche per la classifica generale della categoria Big. Nelle prime 2 serate, martedì e mercoledì, oltre alla Giuria Demoscopica viene reintrodotto il Televoto. Venerdì 5 marzo, entra in campo la Giuria della Sala Stampa, ma solo per la votazione che riguarda i Big, mentre il vincitore della categoria Nuove Proposte sarà scelto fra i 4 finalisti dal giudizio contemporaneo di Giuria demoscopica, Giuria della Sala Stampa e Televoto. Le stesse tre giurie saranno poi chiamate ad esprimersi nella serata finale di sabato 6 marzo, in due diverse occasioni: prima per scegliere, nel plotone dei Big in gara, i nomi dei 3 finalisti, infine per proclamare il vincitore della 71esima edizione del Festival della Canzone Italiana di Sanremo. Qui il regolamento completo

QUI TUTTE LE NOTIZIE SUL FESTIVAL DI SANREMO 2021

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.