Festival di Sanremo 2020: svelato il regolamento e la suddivisione delle serate

La 70esima edizione del Festival partirà il 4 febbraio con la conduzione di Amadeus

Di Antonio Scali
Pubblicato il 28 Ott. 2019 alle 13:49 Aggiornato il 6 Feb. 2020 alle 16:45
5
Immagine di copertina

Sanremo 2020: il regolamento serata per serata e le giurie

Il Festival di Sanremo 2020 si avvicina. La 70esima edizione della kermesse, condotta da Amadeus che ne è anche il direttore artistico, presenta già grandi novità rispetto al recente passato. Innanzitutto torna la suddivisione tra i Campioni e le Nuove proposte, con due gare separate e quindi due vincitori.

In tutto, come da tradizione, 5 serate, dal 4 all’8 febbraio 2020. Un’altra grande novità riguarda la terza serata, quella che nel regolamento viene indicata come Canzone di Sanremo 70: i 20 campioni dovranno esibirsi cantando canzoni tratte dal grande repertorio sanremese.

Una serata che, è questo il cambiamento, sarà parte integrante della gara e i voti ottenuti con quelle esibizioni si andranno a sommare a quelli della altre puntate. In ogni serata, inoltre, cambiano anche le giurie che esprimono le loro preferenze.

La giuria demoscopica vota per le prime 10 canzoni eseguite il martedì e per le seconde 10 del mercoledì, la giuria composta da musicisti e vocalist dell’orchestra voterà il giovedì, mentre la giuria della stampa, tv, radio e web voterà il venerdì.

Nella serata finale del sabato, in cui si elegge il vincitore, demoscopica e stampa voteranno insieme, con l’aggiunta del televoto. Ecco allora tutto quello che c’è da sapere sul regolamento e la suddivisione delle cinque serate del Festival di Sanremo 2020.

Sanremo 2020 regolamento: la suddivisione serata per serata

Nella prima serata assistiamo all’esibizione dei primi 10 Campioni in gara, votati dalla Giuria Demoscopica. All’esito delle votazioni, verrà stilata una classifica. Nel corso della serata del martedì, inoltre, si esibiscono le prime 4 Nuove Proposte in gara, in due sfide dirette. Le votazioni saranno effettuate dalla Giuria Demoscopica. Le 2 canzoni vincitrici avranno accesso immediato alla terza serata, le altre 2 saranno definitivamente eliminate.

Nella serata di mercoledì 5 febbraio 2020 abbiamo l’esibizione degli altri 10 Campioni in gara, votati dalla Giuria Demoscopica. All’esito delle votazioni verrà stilata una classifica. Al termine della serata, si procederà con la classifica congiunta di tutte le 20 canzoni in gara nella sezione Campioni, risultante dalle percentuali di voto ottenute nel corso della prima e della seconda serata.

Sanremo Giovani: Marco Liorni il conduttore della finale

Inoltre esibizione delle altre 4 Nuove Proposte in gara a Sanremo 2020, in due sfide dirette. Le votazioni saranno effettuate dalla Giuria Demoscopica. Le 2 canzoni vincitrici avranno accesso immediato alla terza serata, le altre 2 saranno definitivamente eliminate.

La terza serata è quella di Sanremo 70, con i 24 campioni che portano canzoni della storia del Festival, in occasione dei 70 anni. Gli artisti, che potranno scegliere di esibirsi insieme ad ospiti italiani o stranieri, verranno votati dai musicisti e dai coristi componenti l’Orchestra del Festival.

La media tra le percentuali di voto ottenute dai Campioni nelle tre serate determinerà una nuova classifica; l’esibizione della terza serata con la cover, dunque, varrà ai fini della gara vera e propria. In più esibizione delle 4 Nuove Proposte rimaste in gara, in due sfide dirette.

sanremo 2020 regolamento

La votazione avverrà con sistema misto: Giuria Demoscopica (33%), Giuria della Sala Stampa, Tv, Radio e Web (33%) e Televoto (34%). Le 2 canzoni vincitrici avranno accesso alla finale della sezione Nuove Proposte nella quarta serata, le altre 2 saranno definitivamente eliminate.

Arriviamo alla quarta serata di Sanremo 2020. Esibizione dei 20 Campioni in gara, votati dalla Giuria della Sala Stampa, Tv, Radio e Web. La media tra le percentuali di voto ottenute in serata e quelle ottenute nelle serate precedenti determinerà una nuova classifica.

Inoltre esibizione delle 2 Nuove Proposte arrivate alla finale. La votazione avverrà con sistema misto: Giuria Demoscopica (33%), Giuria della Sala Stampa, Tv, Radio e Web (33%) e Televoto (34%). La canzone più votata verrà proclamata vincitrice delle Nuove Proposte di Sanremo 2020.

La serata finale è quella di sabato 8 febbraio 2020, sempre in onda su Rai 1. Si tornano a esibire i 20 Campioni. La votazione avverrà con sistema misto: Giuria Demoscopica (33%), Giuria della Stampa, Tv, Radio e Web (33%) e Televoto (34%). La media tra le percentuali di voto ottenute in serata e quelle ottenute nelle serate precedenti determinerà una nuova classifica.

A concorrere per la vittoria di Sanremo 2020 saranno i 3 più votati, le cui esibizioni verranno riproposte o dal vivo o attraverso un filmato.

A questo punto, le votazioni precedenti verranno azzerate e si procederà a una nuova votazione, sempre con sistema misto: Giuria Demoscopica (33%), Giuria della Stampa, Tv, Radio e Web (33%) e Televoto (34%). La canzone con la percentuale di voto complessiva più elevata ottenuta in quest’ultima votazione verrà proclamata vincitrice di Sanremo 2020.

5
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.