Me
HomeSpettacoliTV

Report: le anticipazioni della quinta puntata di stasera, 18 novembre 2019, su Rai 3

Di cosa si parlerà nella quinta puntata di Report, il programma di inchieste giornalistiche condotto da Sigfrido Ranucci: le anticipazioni e i servizi

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 18 Nov. 2019 alle 17:15 Aggiornato il 18 Nov. 2019 alle 17:17
Immagine di copertina

Report 2019: anticipazioni e servizi quinta puntata, in onda stasera 18 novembre 2019 su Rai 3

Come ogni lunedì anche stasera, 18 novembre 2019, torna l’appuntamento settimanale con una nuova puntata di Report: le anticipazioni del programma di inchieste giornalistiche di Rai 3 annunciano una serie di servizi molto interessanti e come sempre legati all’attualità.

A condurre la trasmissione, ancora una volta, Sigfrido Ranucci: l’appuntamento con Report è per stasera alle 21:20 su Rai 3. In attesa della messa in onda, vediamo i servizi e le inchieste di stasera.

I servizi e le inchieste di stasera

Il primo servizio della serata si intitola Infiltrato speciale ed è firmato da Paolo Mondani. Il tema è quello dello spionaggio e della cybersecurity. Da anni ormai si parla di spyware e malware che vengono utilizzati da diversi governi in tutto il mondo per colpire oppositori politici, giornalisti e per la cosiddetta “sorveglianza di massa”, che riguarda quindi tutti i cittadini. Anche in Italia si è parlato di un “trojan di Stato” che avrebbe spiato abusivamente decine di cittadini.

L’analisi di Report parte dallo studio della legislazione di alcuni paesi, non solo europei, e poi fa un confronto con quella vigente in Italia: dal “Decreto Orlando” sino alla “Spazzacorrotti” del ministro Alfonso Bonafede. In più, tramite il parere di alcuni esperti del settore, si cercherà di capire chi ha comprato la nostra privacy in nome della sicurezza.

Il secondo servizio, secondo le anticipazioni di Report di stasera, è stato invece realizzato da Lucina Paternesi e si intitola Dammi il 5. In questo caso si parla della battaglia commerciale tra Cina e Stati Uniti, che negli ultimi tempi si è spostata sul tema del 5G. È di pochi giorni fa la notizia del lancio, in territorio cinese, del 5G a livello commerciale anche per gli utenti. Le prospettive, da oggi ai prossimi vent’anni, parlano di un mondo totalmente automatizzato.

Così, mentre la Cina ha lanciato la sua corsa alla supremazia tecnologica, lasciando indietro persino gli Usa. A sviluppare le sperimentazioni sul 5G, anche in Italia, sono le due aziende cinesi Huawei e Zte, finite entrambe nel mirino dell’amministrazione americana di Trump. Le accuse hanno riguardato cyber incidenti, sospetti di spionaggio e furto di proprietà intellettuale. Per questo motivo, Report ha cercato di analizzare quali sono i rischi del 5G. E anche i motivi per cui l’Italia ha tentennato prima di mettere al sicuro le proprie infrastrutture strategiche.

La terza inchiesta di cui parlano le anticipazioni di oggi di Report è stata condotta da Chiara De Luca e si intitola invece Casa e caserma. Si parte dalla storica sentenza della Cassazione che ha condannato il ministero della Difesa al pagamento dell’Imu sugli immobili ad uso abitativo presenti nel Comune di Fontana Liri perché questi non svolgono attività istituzionale. In totale in Italia gli immobili della Difesa utilizzati dal personale militare per esigenze di tipo abitativo sono circa 16 mila. Se per tali immobili vale lo stesso principio della non istituzionalità del bene, il ministero della Difesa quanto dovrebbe versare nella casse degli altri Comuni?

Report, alcuni hacker hanno violato il conto bancario del conduttore Ranucci: verifiche in corso

Giorgia Meloni ancora contro Report: “Non vi denuncio perché pagherebbe la Rai con i soldi degli italiani”

report 18 novembre 2019

Appuntamento stasera, 18 novembre 2019, con la quinta puntata della stagione di Report, dalle 21:20 come sempre su Rai 3.

Fondi russi a Salvini, l’oligarca russo a Report: “Abbiamo scelto la Lega perché ha un livello socio culturale molto basso”