Quasi amici, la trama e la storia vera da cui è tratto il film

Alla base del film stasera su Canale 5 l'amicizia tra Philippe Pozzo di Borgo e Abdel Yasmin Sellou

Di Antonio Scali
Pubblicato il 10 Apr. 2020 alle 17:21
0
Immagine di copertina

Quasi amici trama, il film è tratto da una storia vera

Quasi amici è un film del 2011 diretto da Olivier Nakache e Éric Toledano e tratto da una storia vera. Ma qual è la trama? Racconta le vicissitudini e la grande amicizia tra Driss e Philippe, un ricco uomo tetraplegico. Due uomini agli antipodi: da un lato il benestante Philippe, bloccato su una sedia a rotelle, dall’altro Driss, il suo badante. Due persone che appartengono a ceti sociali molto diversi tra loro, e che con il tempo capiranno quanto è bello confrontarsi con chi è altro da sé.

Tutto quello che c’è da sapere su Quasi amici

Quasi amici trama: storia vera

Il film Quasi amici, in onda questa sera su Canale 5, è tratto dal libro autobiografico di Philippe Pozzo di Borgo dal titolo Le second souffle e racconta la storia vera di Philippe Pozzo di Borgo e Abdel Yasmin Sellou, interpretati da François Cluzet e Omar Sy. Il primo è erede di una nobile casata, ha proprietà immobiliari in tutta la Francia e anche in altre parti d’Europa.

Dall’altra parte Abdel che è un immigrato algerino con qualche problema di integrazione e difficoltà economiche che lo hanno spinto a volte ai margini della legalità. Philippe è paralizzato dal collo in giù in seguito a un incidente di parapendio accaduto il 23 giugno 1996. Inoltre è sprofondato in una brutta depressione dopo la morte della moglie Béatrice nel 1999.

La colonna sonora di Quasi amici

Per questo, secondo la trama di Quasi amici, si è messo alla ricerca di un badante incontrando Abdel, che in questo modo ha potuto continuare a godere delle sovvenzioni statali. Insomma una storia vera che il film Quasi amici ripropone abbastanza fedelmente. Oggi, Philippe vive in Marocco, a Essaouira, con la seconda moglie Kadhija e i due figli, e grazie all’amicizia con Abdel è riuscito a superare la depressione che lo aveva travolto.

Abdel ha scritto anche lui un libro di memorie intitolato Mi hai cambiato la vita e ha costruito un piccolo allevamento di ovini in Algeria. La storia vera di un’amicizia nata inizialmente per opportunismo, con grandi differenze, e poi trasformata in una convivenza decennale. Appuntamento dunque stasera, 10 aprile 2020, su Canale 5 con Quasi amici.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.