Covid ultime 24h
casi +15.199
deceduti +127
tamponi +177.848
terapie intensive +56

Marco Masini, chi è il cantante in gara al Festival di Sanremo 2020

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 4 Feb. 2020 alle 18:05
0
Immagine di copertina

Marco Masini, chi è il cantante in gara al Festival di Sanremo 2020

Chi non conosce Marco Masini? Un volto visto e rivisto su quel palco dell’Ariston e che non si arrende mai, tanto che tornerà protagonista anche per questa settantesima edizione. Masini infatti è stato annunciato come uno dei 24 big in gara al Festival di Sanremo 2020, la cui edizione sarà condotta da Amadeus.

Una lunga carriera, costellata da alti e bassi. Vediamo qualche dettaglio in più sulla vita artistica e privata di Masini.

Tutto sul Festival di Sanremo 2020: cantanti, canzoni, conduttori, conduttrici, ospiti

Marco Masini, chi è il cantante di Sanremo 2020: la carriera | Canzoni

Nato a Firenze nel 1964, Marco Masini ha partecipato diverse volte al Festival di Sanremo: l’edizione più fortunata è stata quella del 2004, perché portò a casa il primo premio con il suo “L’uomo volante”. Ma non è tutto: anche in precedenza, nel 1990, aveva vinto la categoria Novità con il brano “Disperato”.

La musica l’ha accompagnato sin dal liceo, quando formò la band “Errata Corrige”. L’esordio è arrivato poi a Sanremo, quando Masini non aveva ancora prodotto chissà quanti brani e aveva persino difficoltà a trovare una casa discografica che lo rappresentasse.

Prima di arrivare a Sanremo, ha realizzato colonne sonore per film e fu la voce guida di “Si può dare di più”, il brano portato dal trio Morandi-Ruggeri-Tozzi al Festival di Sanremo.

Il suo primo tour è partito nel 1987, ma la prima volta a Sanremo è stato nel 1990: era la 40esima edizione della kermesse canora e Masini portava per la sezione Novità il brano “Disperato”, scritto da Bigazzi e Dati. Arrivò primo. L’album che seguì questa vittoria ottenne un forte riscontro con il pubblico e conquistò le posizioni più alte delle classifiche di vendita per tutta l’estate di quell’anno.

Masini tornò a Sanremo nel 1991 con “Perché lo fai” piazzandosi al terzo posto; in quell’anno uscì anche il suo secondo album, Malinconia. L’estate seguente andò anche al Festivalbar, dove vinse il premio per il miglior album dell’anno.

Nel 1993, Marco Masini pubblicò l’album “T’innamorerai”, all’interno del quale c’era il brano “Vaffanculo”, che causò non poche polemiche in tv e in radio.

SANREMO 2020, I TESTI DI TUTTE LE CANZONI IN GARA

Il quarto album arrivò nel 1995, Il cielo della vergine. Dopo qualche anno di silenzio, Masini tornò con l’album Scimmie nel 1998 ma fu un forte insuccesso commerciale.

Nel 2000 tornò a Sanremo con “Raccontami di te” e si classificò penultimo. Prima di prendersi un’altra pausa, Masini pubblicò l’album “Uscita di sicurezza”, contenente 14 canzoni scritte durante la sua carriera. Tornato dopo un paio d’anni con una nuova etichetta, Masini si ripresentò sul palco di Sanremo con “L’uomo volante” e questa volta vinse. Alla fine di quell’anno, iniziò il suo tour internazionale che lo portò in giro per la Germania, Svizzera, Austria, Paesi Bassi, Belgio e Lussemburgo.

Torno a Sanremo nel 2005, nel 2009, nel 2010, nel 2015, nel 2017 e nel 2018.

Nello stesso anno, è satto anche coach della prima edizione di Ora o mai più, condotto da Amadeus su Rai 1.

Marco Masini a Sanremo 2020: la vita privata e social | Instagram

Marco Masini ha avuto alti e bassi nella sua carriera, arrivando anche a ritirarsi per qualche anno poiché qualcuno aveva messo in giro la voce che portasse sfortuna. Intervistato da Visto, il cantante ha spiegato il suo disagio: “Lo sanno tutti che ho avuto seri problemi perché qualcuno mi ha etichettato, come era già successo a Mia Martini. E’ accaduto in passato, ma oggi non riesco a sorriderne: nell’ambiente continua ad accadere che ci sia qualcuno additato come porta sfortuna, e ora ci sono altre vittime.”

Crediti: Instagram

Della sua vita privata, sappiamo che Masini ha avuto una storia con Aurora Nardozzi (ex corteggiatrice di Uomini e Donne). Il cantante non ha figli, ma ha espresso il desiderio di diventare padre.

Masini, come tanti cantanti, dispone di un account Instagram, che potete trovare qui.

TUTTE LE NOTIZIE SUL FESTIVAL DI SANREMO 2020

Dove vedere il Festival di Sanremo 2020 in tv e in streaming

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.