Doc Nelle tue mani: la trama della fiction di Rai 1 con Luca Argentero

Il medical drama è tratto da una storia vera: ecco di cosa parla

Di Antonio Scali
Pubblicato il 26 Mar. 2020 alle 17:17
0
Immagine di copertina

Doc Nelle tue mani: la trama della fiction in onda su Rai 1

Inizia questa sera, giovedì 26 marzo 2020, Doc Nelle tue mani, la nuova fiction di Rai 1 in prima serata con Luca Argentero e Matilde Gioli. Una serie ispirata ad una storia vera, quella del dottor Pierdante Piccioni. Ma qual è la trama di Doc Nelle tue mani? Ecco tutto quello che c’è da sapere.

Protagonista della fiction è il dottor Andrea Fanti, interpretato da Luca Argentero. Un medico molto preparato e sicuro di sé, in grado di prendere in mano la vita dei suoi pazienti, quando hanno problemi di salute. Eppure dietro quella sicurezza e quel camice bianco c’è un uomo che come tutti deve fare i conti con problemi, angosce e insicurezze. Doc Nelle tue mani è il nuovo medical drama di Rai 1 in onda per quattro puntate in prima serata dalle 21.25 a partire da stasera, giovedì 26 marzo 2020. Ecco la trama completa.

Tutto quello che c’è da sapere su Doc – Nelle tue mani

Doc Nelle tue mani trama: di cosa parla

La fiction di Rai 1 Doc Nelle tue mani, in quattro puntate, racconta la storia di Andrea Fanti, un giovane e brillante primario di Medicina Interna, ma dal carattere troppo distaccato. La serie è tratta da una storia vera, raccontata nel libro “Meno dodici” di Pierdante Piccioni e Pierangelo Sapegno (Edizioni Mondadori), in cui si racconta come Fanti, a causa di un trauma cerebrale, abbia perso la memoria e non ricorda nulla dei suoi ultimi dodici anni per cui per la prima volta, si ritrova a essere non più il medico brillante di sempre, ma un semplice paziente.

Doc – Nelle tue mani è tratto da una storia vera

doc nelle tue mani trama

Improvvisamente per lui tutti i ricordi più importanti diventano sbiaditi o scompaiono del tutto: famiglia, figli, amici, colleghi, tutti diventano estranei. Anche la sua carriera si ferma a molto prima di quando è diventato un valido primario, e cioè a meno di uno specializzando. Il protagonista di Doc Nelle tue mani, però, riesce a stare bene solo in ospedale grazie all’opportunità che gli viene offerta di essere un medico nuovo, molto diverso da quello che era stato fino al momento dell’incidente.

Luca Argentero è il dottor Fanti

A cambiare per sempre la vita di Andrea Fanti è stato un colpo di pistola sparato nella sala d’attesa dell’ospedale dal padre di un paziente deceduto nel suo reparto. Il dottore si deve così sottoporre a un delicato intervento chirurgico, ma quando si sveglia appare subito chiaro che il proiettile ha cancellato dal suo cervello i ricordi degli ultimi dodici anni di vita. La memoria di Andrea si è fermata a un passo dalla morte del figlio Mattia. Non riconosce sua figlia Carolina, perché la sua ultima immagine è di lei bambina e non ricorda nemmeno che a causa della scomparsa di Mattia si è separato dalla moglie, dirigente sanitario nello stesso ospedale.

Il cast di Doc, nelle tue mani

Da giovane e brillante primario, adesso Andrea, secondo la trama di Doc Nelle tue mani, è passato dall’altra parte, tra i pazienti. Il referto d’altronde parla chiaro: corteccia cerebrale gravemente lesionata. Soltanto una cosa non è cambiata: il desiderio di essere medico. Chiede di poter continuare la sua professione, ma l’unica possibilità che gli viene offerta è quella di ripartire dal basso insieme a chi ha vent’anni meno di lui. Andrea coglie così questa seconda opportunità e scopre che può diventare un medico persino migliore, perché ha vissuto l’ospedale anche da “malato”.

I protagonisti della serie in onda su Rai 1 sono Luca Argentero, nei panni del dottor Fanti, e Matilde Gioli, in quelli della collega Giulia Giordano. Erano previste inizialmente otto serate, ma le riprese si sono dovute interrompere a causa dell’emergenza sanitaria del Coronavirus. Rai 1 ha deciso di mandare in onda le prime quattro puntate, per altrettante settimane, a partire dal 26 marzo 2020.

Dove vedere Doc Nelle tue mani in streaming

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.