Coronavirus:
positivi 83.049
deceduti 13.915
guariti 18.278

La sorella di Fiorello contro Diletta Leotta: “La bellezza è un dono? Così non aiuta le donne”

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 17 Feb. 2020 alle 18:42 Aggiornato il 17 Feb. 2020 alle 18:46
69
Immagine di copertina

La sorella di Fiorello contro Diletta Leotta: “La bellezza è un dono? Così non aiuta le donne”

“Se la Leotta dice che la bellezza è un dono, non aggiunge qualcosa alla buona causa delle donne”. A parlare è Catena Fiorello, scrittrice di successo e sorella dello showman Rosario, in un’intervista al Corriere della Sera.

Quella della Fiorello è l’ennesima critica che riceve Diletta Leotta, giornalista sportiva che ha di recente calcato il palco dell’Ariston come co-conduttrice di Amadeus nel 70esimo Festival di Sanremo, per il suo monologo, recitato nel corso della prima serata della kermesse ligure.

Catena Fiorello, che ora vede uscire un film tratto da uno dei suoi romanzi, Picciridda, nel corso dell’intervista non ha potuto non commentare la celebre manifestazione artistica che quest’anno ha visto anche la partecipazione proprio di suo fratello.

“Mio fratello ha partecipato a una festa per celebrare il suo amico Amadeus. Poi, la vera modernità – ha dichiarato la scrittrice – sarà quando noi donne non saremo costrette a fare i monologhi per dire: guardate che ci siamo anche noi.

“Se Rula Jebreal deve raccontare quella bella storia drammatica per attirare l’attenzione, tutta questa parità non c’è”, ha poi aggiunto la sorella dello showman. Secondo lei di Sanremo 2020 “ci ricorderemo del look di Achille Lauro e amo il vincitore Diodato, ma le canzoni eterne sono quelle di De André e di Mina”.

Leggi anche:

Fiorello, l’amico permaloso che si porta via il pallone (di Selvaggia Lucarelli)

“L’intelligenza non capita”: il durissimo attacco di Francesca Barra a Diletta Leotta

La bellezza capita, ma anche il dito sul telecomando per cambiare canale quando parla Diletta Leotta (di Max Deliso)

Sanremo, la madre di Diletta Leotta è furiosa: bordata alle donne che hanno criticato la figlia

No Amadeus, la bellezza non è un merito. A Sanremo stai mortificando le donne (di Elisa Serafini)

69
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.