Me

Bastardi senza gloria trama: di cosa parla il film di Tarantino oggi su Italia 1

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 19 Set. 2019 alle 17:50
Immagine di copertina

Bastardi senza gloria trama: di cosa parla il film di Tarantino oggi su Italia 1

BASTARDI SENZA GLORIA TRAMA – Stasera, 19 settembre 2019, Italia 1 alle ore 21,20 propone ai suoi telespettatori il film Bastardi senza gloria per la regia di Quentin Tarantino. La pellicola del 2009 vede come protagonisti Brad Pitt, Christoph Waltz, Michael Fassbender e Diane Kruger.

Ma di cosa parla il film? Vediamo qui di seguito la trama completa.

Cast e streaming del film

Di cosa parla il film: la trama di Bastardi senza gloria

Seconda Guerra Mondiale, in una Francia occupata dai nazisti Shosanna Dreyfus, una ragazza ebrea, assiste al massacro della sua famiglia da parte del colonnello nazista Hans Landa, conosciuto anche come il “cacciatore di ebrei”, il quale scopre un nascondiglio di ebrei proprio nella casa della giovane. Shosanna riuscirà a sfuggire, per miracolo, ai proiettili di Landa e a mettersi in salvo a Parigi, dove si farà una nuova identità – quella di Emmanuelle Minnieux – e rileverà un cinema.

Nel frattempo, il tenente americano Aldo Raine è impegnato in una missione: quella di mettere insieme una squadra molto speciale di militari composta da soldati ebrei. Questi si faranno chiamare i “Bastardi” e il loro compito sarà quello di uccidere tutti i soldati tedeschi che incrociano, prendendo il loro scalpo come testimonianza. Questi inizieranno a collaborare con Bridget Von Hammersmark, attrice tedesca spia degli Alleati, nell’ambito di una missione il cui scopo è quello di far fuori tutti gli uomini più importanti a capo del Terzo Reich.

Il progetto troverà più di un ostacolo e, dopo una sparatoria avvenuta all’interno dello scantinato di un pub che coinvolge anche soldati tedeschi, l’unica persona a sopravvivere sarà proprio l’attrice tedesca. Intanto a Parigi la bellezza di Shosanna colpisce il cuore di Friedrich Zoller, soldato tedesco divenuto un eroe per l’intera nazione dopo essere riuscito a scampare a trecento nemici, tutti uccisi da lui, sopravvivendo su una torre da solo. Rappresentando un idolo per i nazisti, Zoller ha anche interpretato se stesso in un film celebrativo.

L’anteprima della pellicola, intitolata “Orgoglio della nazione”, evento al quale presenzieranno tutte le più importanti personalità del Terzo Reich, compreso Hitler, Friedrich propone di organizzarla proprio nel cinema di Shosanna – Emmanuelle. Per lei è l’occasione perfetta al fine di attuare un micidiale piano di vendetta: appiccare un incendio al suo cinema quando esso pullulerà di nazisti – e dove ci sarà anche il colonnello Hans Landa. All’anteprima del film interverranno, naturalmente, anche i “Bastardi”.

Come finisce il film (attenzione, spoiler!). Nel finale di Bastardi senza gloria la pellicola “Orgoglio della nazione” viene interrotta improvvisamente da un filmato nel quale Shosanna invita i leader nazisti a guardarla bene in faccia, visto che quello è il volto della donna che sta per ucciderli.

Il cinema inizia a bruciare e le fiamme vengono alimentate dalle bombe posizionate dai due “Bastardi” presenti in sala, i quali iniziano anche ad esplodere colpi contro i gerarchi nazisti. Il Fuhrer e i suoi uomini muoiono tutti bruciati dalle fiamme o colpiti da quei proiettili mentre Landa si consegnerà al tenente Raine: sulla sua fronte verrà incisa una svastica così che, al termine della guerra, non potrà mai celare a nessuno il suo passato di capo nazista.

bastardi senza gloria trama

Bastardi senza gloria trama, ecco il trailer ufficiale del film

IL CAST DEL FILM