Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 10:50
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Spettacoli

“Tom Cruise ha ripudiato la figlia di 6 anni perché non segue Scientology”

Immagine di copertina
Tom Cruise

A rivelarlo è il settimanale statunitense US Weekly

Secondo quanto riporta il settimanale statunitense US Weekly, Tom Cruise si rifiuterebbe da tempo di vedere la figlia avuta nel 2012 da Katie Holmes.

Alla base di questo “ripudio” ci sarebbe la Chiesa di Scientology, di cui l’attore americano è uno degli adepti più celebri.

Nonostante Cruise, per legge, abbia la possibilità di vedere la figlia una decina di volte al mese, l’attore si rifiuterebbe di farlo poiché Scientology vieta rapporti con persone ostili alla setta.

La bambina, di nome Suri, viene educata prevalentemente dall’ex moglie Katie Holmes. Quest’ultima, dopo il divorzio con Cruise, si è nettamente allontanata da Scientology.

Proprio per questo motivo, la frequentazione con una bambina educata secondo principi ostili alla setta viene considerata “sconveniente” dalle alte sfere di Scientology, che avrebbero spinto Cruise a interrompere ogni tipo di rapporto con la figlia.

Già un’altra ex moglie di Tom Cruise, Nicole Kidman, aveva avuto seri problemi legati all’affiliazione di Cruise a Scientology. Per anni, infatti, ha avuto difficoltà a vedere i due figli adottivi Connor e Isabella, dopo che, in seguito al divorzio dall’attore americano, si era distaccata del tutto dalla setta.

Fondata nel 1954 dallo scrittore di fantascienza americano L. Ron Hubbard, Scientology è diventato un movimento religioso con avamposti in tutto il mondo.

La Chiesa, dalla dottrina molto controversa, è conosciuta per le sue numerose accuse dichiarate dai “seguaci pentiti” come: abusi fisici ed emotivi, ricatti, intercettazioni telefoniche, omofobia, molestie, censura, aborti forzati e persino omicidi.

A rafforzare queste teorie e a danneggiare l’immagine dell’organizzazione religiosa ha contribuito anche il documentario di Hbo del 2015 “Going Clear: Scientology e la prigione della fede“.

Qui il trailer del documentario diretto da Alex Gibney

Tanti altri libri e documentari hanno recentemente indagato su queste accuse e forse è proprio questo il motivo per cui la chiesa ora ha deciso di creare una propria rete TV non filtrata: per presentare un’immagine pubblica diversa da quella creata dai suoi presunti misfatti.

Un altro famosissimo adepto della setta, oltre a Tom Cruise, è John Travolta.

Leggi anche: Dopo 33 anni Tom Cruise torna sul set di Top Gun

Ti potrebbe interessare
Spettacoli / Mara Venier dopo la paresi: “Giorni difficili, ma il problema non è risolto. Parte del viso ha perso sensibilità”
TV / Ascolti tv sabato 19 giugno: Spagna-Polonia, The Winner is, Shrek 2
TV / Shrek 2: tutto quello che c’è da sapere sul film d’animazione
Ti potrebbe interessare
Spettacoli / Mara Venier dopo la paresi: “Giorni difficili, ma il problema non è risolto. Parte del viso ha perso sensibilità”
TV / Ascolti tv sabato 19 giugno: Spagna-Polonia, The Winner is, Shrek 2
TV / Shrek 2: tutto quello che c’è da sapere sul film d’animazione
Spettacoli / Maneskin, Victoria rischia di essere investita: Damiano la salva
TV / Into the Grizzly Maze: tutto quello che c’è da sapere sul film
TV / Il dolce suono del tradimento: tutto quello che c’è da sapere sul film
TV / The winner is: anticipazioni e concorrenti di oggi, 19 giugno
TV / Ricordati di me: tutto quello che c’è da sapere sul film
Musica / Maneskin, le foto dei genitori di Damiano David svelano a chi somiglia davvero
TV / Verissimo, gli ospiti e le anticipazioni della puntata in onda il 19 giugno 2021 su Canale 5