Coronavirus:
positivi 75.528
deceduti 11.591
guariti 14.620

La sorella di George Michael è morta il giorno di Natale, proprio come la popstar

Melanie Panayiutou è stata trovata senza vita dalla sorella Yioda

Di Donato De Sena
Pubblicato il 27 Dic. 2019 alle 23:11 Aggiornato il 27 Dic. 2019 alle 23:32
175
Immagine di copertina
George Michael e la sorella Melanie

Melanie, sorella di George Michael, morta a Natale come la popstar

Melanie Panayiutou, sorella di George Michael, ha perso la vita mercoledì 25 dicembre, esattamente tre anni dopo il più noto fratello. La popstar si era spenta il 25 dicembre 2016 per un attacco cardiaco nella sua casa di Goring-on-Thames, un piccolo villaggio sul Tamigi. Melanie, 55 anni, è morta nella sua casa di Londra. È stata trovata senza vita dalla sorella Yioda. Conduceva una vita semplice, lavorava ancora come parrucchiera, nonostante l’enorme eredità dal fratello, all’anagrafe Georgios Kyriacos, ai familiari e ad una ristretta cerchia di amici: un patrimonio complessivo di 97,6 milioni di sterline, circa 110 milioni euro.

George Michael era molto legato a sua sorella e a lei aveva lasciato un eredità di circa 50 milioni di sterline. Negli ultimi anni le due sorelle erano diventate fedeli confidenti della popstar.

Il servizio di ambulanza di Londra ha riferito di aver ricevuto una chiamata intorno alle ore 19.30 di mercoledì. La morte di Melanie non è considerata sospetta. L’avvocato della famiglia ha rilasciato una dichiarazione confermando che “Melanie è morta improvvisamente”. “Chiediamo semplicemente che in questo momento molto triste la privacy della famiglia sia rispettata”, ha aggiunto il legale. Due giorni prima di morire, il 23 dicembre, la donna aveva diffuso un messaggio di auguri per il Natale insieme alla sorella, al padre e all’ex manager di George Michael, David Austin.

175
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.