Covid ultime 24h
casi +21.273
deceduti +128
tamponi +182.032
terapie intensive +80

Massimo Giletti tornerà in Rai? “Qualcosa succederà a giugno”

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 9 Gen. 2019 alle 11:28 Aggiornato il 9 Gen. 2019 alle 11:29
0
Immagine di copertina

Massimo Giletti potrebbe tornare in Rai. Sì, avete letto bene. Secondo diversi rumors, il popolare giornalista e conduttore tv dopo “l’esilio” a La7 potrebbe tornare alla casa madre: “Vedo una luce in fondo al tunnel, qualcosa succederà a giugno”, ha scherzato (ma non troppo) ai microfoni de Il Rosario della Sera, il programma radiofonico di Fiorello in onda su Radio Deejay.

“Se dovessi tornare in Rai a noi farebbe piacere, già vedo il titolo del programma che potresti condurre: Che Arena che fa”, ha scherzato lo showman siciliano. Una battuta non proprio casuale… Il caso Massimo Giletti infatti è tornato al centro della scena dopo il cambiamento dirigenziale e politico ai vertici della Rai. “Tornare per fare la stessa cosa non avrebbe senso”, avrebbe confidato ai suoi il giornalista.

> QUI: FUORI FAZIO, DENTRO BELEN: LE INDISCREZIONI SULLA NUOVA RAI TARGATA M5S-LEGA

Ma quando? In che fascia? Giletti, secondo Il Fatto Quotidiano, punterebbe alla fascia serale della domenica, quella occupata ad oggi da Che tempo che fa di Fabio Fazio, dato però in uscita da Rai 1 e forse dalla Rai in generale.

Attenzione però a Urbano Cairo, editore di La7, che sarebbe pronto ad offerte importanti, dal punto di vista economico e contrattuale, per trattenere Giletti: con Non è l’Arena la domenica sera della settima rete è passata dal 2 al 7 per cento di share. Mica male.

Sembra però difficile che il giornalista torinese dica di no al ritorno in quella che considera casa sua.

Il futuro di Che tempo che fa sembra invece segnato, anche se bisognerà controllare contratti e clausole per capire se sarà possibile una cancellazione o uno spostamento/ritorno su Rai 3. Sempre se Fazio decida di assecondare la scelta aziendale…

L’operazione Massimo Giletti sarebbe ben vista dall’ad Salini ma anche dalla nuova direttrice di Rai 1 Teresa De Santis.

Sul tavolo è presente poi il “caso Elisa Isoardi”, la conduttrice dopo il flop di ascolti de La Prova del Cuoco, secondo Dagospia, sognerebbe la conduzione de La Vita in Diretta. Il contenitore pomeridiano è in crisi di ascolti, quella in onda è l’edizione meno vista nella sua storia, e qualche cambiamento ci sarà.

L’eventuale promozione dell’ex (?) compagna del vicepremier Salvini finirebbe al centro delle discussione, non solo televisiva, ma nel caso ci si penserà a suo tempo.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.